TCP – Taranto, il ds De Santis: “Foggia è una piazza importante ma mi auguro che…”

TCP – Taranto, il ds De Santis: “Foggia è una piazza importante ma mi auguro che…”

TCP – Taranto, il ds De Santis: “Foggia è una piazza importante ma mi auguro che…”

Durante la conferenza stampa il ds del Taranto Vincenzo De Santis ha fatto delle dichiarazioni che hanno sollevato polemiche. Di seguito le sue parole riportate da Tuttocalciopuglia.com:All’andata non c’ero, mi hanno raccontato di tutto (a fine partita ci fu una lite tra Giove e Felleca, ndr). Molte altre società sono andate a Foggia e hanno avuto un trattamento brutto, qualche ex tesserato ha detto cose inaudite sul loro lavoro.

Non mi spaventa che Gentile, il capitano, venga qui a fare lo sborone. Foggia è una piazza importante che non merita di avere gente così, i lavoratori hanno avuto da ridire perché non si sentono rappresentati da questo tipo di soggetti, il calcio è un’altra cosa. Poi se loro sono abituati per vendere l’anima al diavolo per raggiungere il risultato, possono pure vincere il campionato. Loro tutto possono essere, tranne che definiti persone perbene. Poi facesse quello che vuole, minacciasse tutti e alzasse le mani a tutti. Il merito della partita bruttissima va dato anche al Foggia, Gentile pensasse a casa sua e a fare il rugby e la boxe.

A questo punto, da bitontino, mi auguro che il Bitonto vinca il campionato“.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".