Il Foggia Calcio affonda a Gravina. Un 2-0 senza appello

Il Foggia Calcio affonda a Gravina. Un 2-0 senza appello

Il Foggia Calcio affonda a Gravina. Un 2-0 senza appello

Prima sconfitta del nuovo anno per il Foggia Calcio. La terza di tutto il campionato, ma senza alcun dubbio la più pesante alla luce dei risvolti di classifica, con tutte le antagoniste che vincono e allungano. I rossoneri perdono 2-0 a Gravina per la doppietta messa a segno da Ficara. Due gol spianati dall’espulsione al 15′ di Fumagalli, reo di aver toccato con le mani il pallone su contropiede di Santoro, lanciato verso la porta. Pochi i lampi di gioco del Foggia che, dopo lo svantaggio giunto al 40′ su ennesima azione di contropiede di Santoro rifinito da Ficara, prova nel secondo tempo a farsi vedere dalle parti della porta gravinese, senza però riuscire ad equilibrare il match. Poi, nel finale, il gol del definitivo 2-0 che fa scattare la contestazione dei tifosi rossoneri. Giunti al “Vicino” di Gravina in circa 300, hanno abbandonato in anticipo la tribunetta riservata agli ospiti.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".