Pari in dieci: il Foggia calcio neutralizza la capolista Bitonto

Pari in dieci: il Foggia calcio neutralizza la capolista Bitonto

Pari in dieci: il Foggia calcio neutralizza la capolista Bitonto

Un pari sofferto e prezioso, ottenuto a dispetto di circa mezz’ora giocata con un uomo in meno per il rosso a Salvi. Il match Bitonto-Foggia Calcio, prima e seconda del campionato, si chiude con uno zero a zero avaro di grandi occasioni da gol.

PRIMO TEMPO – Poche emozioni. Ancor meno tiri in porta. Al “Città degli ulivi” la sfida tra prima e seconda in classifica è una partita di nervi. Bisogna attendere il 21′ per annotare il primo tentativo. Ed è del Foggia. Palla lunga per Tortori, non spazzata dalla difesa, l’attaccante si inserisce e colpisce di testa ma il portiere è attento e para. Al 40′ Di Jenno è provvidenziale nell’anticipare la conclusione ravvicinata di Terrevoli, solo davanti al portiere e ben imbeccato dal bomber Patierno. Al 45′ il Foggia va in gol con Tortori, bravo a mettere il piede su traversone di Viscomi ma l’arbitro annulla e l’offside sembra netto.

SECONDO TEMPO – Al 50′ il Bitonto si presenta davanti a Fumagalli con Piarullo, partito forse oltre la linea dei difensori, ma il numero uno del Foggia ci mette il corpo e riesce a respingere. Tutto di complica al 57′ con Il rosso a Salvi, reo di aver steso Patierno lanciato a rete. Al 65′ Biason ci prova dalla distanza ma Fumagalli la blocca. All’87’ una punizione di Gentile viene deviata in calcio d’angolo. Il finale è sofferenza, senza tiri in porta.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".