Foggia Calcio, dalle 6 alle 7.50 calciatori allo Zaccheria

Foggia Calcio, dalle 6 alle 7.50 calciatori allo Zaccheria

Foggia Calcio, dalle 6 alle 7.50 calciatori allo Zaccheria

Dalle 6 del mattino alle 7.50. Quasi due ore di confronto questa mattina per il Foggia Calcio nel chiuso dello stadio Pino Zaccheria. Squadra e staff tecnico si sono ritrovati su ordine del direttore generale del club Ninni Corda, che ieri pomeriggio, dopo la sconfitta sul campo del Fasano (nell’esordio del campionato di Serie D), aveva annunciato la decisione di indire un allenamento mattutino cancellando i rientri del lunedì, giorno libero dei calciatori. Un confronto che arriva dopo i primi parziali (quindi non definitivi) verdetti del Curlo. Il Foggia, che accusa pur un ritardo di preparazione e allestimento dell’organico, è apparso scarico, poco brillante atleticamente e sotto il profilo delle idee, con il gioco fatto soprattutto di lanci lunghi verso l’attacco dove il solo Iadaresta, chiuso dai due centrali avversari e mal supportato dalla seconda punta e dalle mezzali di centrocampo, ha avuto vita difficile nel tenere alto il pallone per far salire la squadra (e permettere di conseguenza alla difesa di respirare). Oggi, intanto, chiude il mercato, nonostante ci sia spazio per tesserare gli svincolati anche nei prossimi giorni. Serve numericamente una punta, ma probabilmente anche della qualità tra centrocampo e attacco.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".