Serie D. Dietrofront: le maglie personalizzate ci saranno ancora…

Serie D. Dietrofront: le maglie personalizzate ci saranno ancora…

Serie D. Dietrofront: le maglie personalizzate ci saranno ancora…

Dietrofront. Nonostante nella modificata norma delle Noif per la Serie D si faccia menzione per i campionati dilettantistici della classica numerazione per quanto riguarda le squadre in campo, continua l’esperimento della LND anche nell’imminente stagione e nonostante il chiaro flop della scorsa quando solo 37 club su 168 approfittarono della personalizzazione delle maglie.

Anche quest’anno le società partecipanti al campionato di Serie D e a quello Juniores Nazionali Under 19 avranno la facoltà di personalizzare le maglie da gioco assegnando ai propri calciatori un numero fisso (senza il cognome) per l’intera stagione 2019/2020, o fino a quando il calciatore stesso dovesse trasferirsi in un’altra società.

L’attribuzione dei numeri dovrà seguire i seguenti criteri:
– numerazione portieri obbligatoria 1,12,22;
– numerazione calciatori di movimento in funzione del numero di tesserati (non necessariamente progressiva e fino al numero 99);
– gli eventuali altri portieri, oltre ai tre con la numerazione obbligatoria, dovranno seguire la numerazione successiva all’ultimo numero di maglia assegnato ad un giocatore di movimento.

Le società che vorranno adottare la numerazione fissa dovranno compilare l’apposito modulo nella sezione agonista del sito seried.lnd.it (clicca qui) e inviarlo al Dipartimento Interregionale alla mail interregionale@lnd.it entro le ore 20 del 31 agosto 2019.

Ogni nuova assegnazione di numero ad altro calciatore precedentemente non utilizzato, sia esso nuovo tesserato o infortunato, ivi compresi quelli in organico alle squadre giovanili (Juniores e Allievi) dovrà essere comunicata al Dipartimento Interregionale alla mail interregionale@lnd.it entro le ore 12,00 del venerdì precedente la gara, ovvero nell’ipotesi di gare infrasettimanali entro le ore 12,00 del martedì precedente la gara.

Per la presentazione della distinta di gioco, la società dovrà utilizzare il modello disponibile sempre nella sezione agonistica del sito, elencando i calciatori secondo il numero di maglia crescente, eccezion fatta per il portiere che dovrà essere inserito al primo rigo della distinta. Per quelli di riserva dovrà utilizzarsi il medesimo criterio indicando il portiere nel primo rigo dello spazio previsto e gli altri calciatori, sempre secondo il numero di maglia crescente fino ad un numero massimo di 9. Dovranno inoltre essere indicati nelle apposite e corrispondenti caselle: il Capitano con la lettera (K), il vice Capitano con le lettere (VK), i quattro under obbligatori in campo e quelli in panchina con la lettera (J).

Le stesse disposizioni dovranno essere osservate anche per la squadra partecipante al Campionato Nazionale Juniores sempre che la società intenda adottare tale numerazione. Per quest’ultimo Campionato le società dovranno presentare l’elenco a mezzo mail con l’assegnazione del numero di maglia entro il 13 settembre 2019 ore 20,00 ed entro le ore 20,00 del venerdì precedente tutte le rimanenti gare, ovvero nell’ipotesi di turni infrasettimanali entro le ore 20,00 del giorno precedente la gara.

Fonte: notiziariocalcio.com

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".