Trionfo per le azzurre a Tunisi, sul podio la pugliese Martina Criscio

Trionfo per le azzurre a Tunisi, sul podio la pugliese Martina Criscio

COPPA DEL MONDO SCIABOLA FEMMINILE A SQUADRE – La splendida giornata della sciabola azzurra, che già aveva vissuto la gioia del primo posto nella prova maschile a squadre disputata a Madrid, si completa con la vittoria della squadra femminile nella gara di Coppa del Mondo svoltasi a Tunisi. E anche in questo caso sul podio c’è un’atleta pugliese: Martina Criscio.

Il quartetto azzurro era formato nell’occasione anche da Sofia Ciaraglia, Rossella Gregorio ed Irene Vecchi: dopo il successo per 45-38 sulla Tunisia padrona di casa, l’Italia ha sconfitto la Cina per 45-40 ed il Giappone con un perentorio 45-30 ed al termine di una combattutissima finale ha avuto la meglio sull’Ucraina col punteggio di 45-42. Martina Criscio è stata grande protagonista soprattutto nel suo ultimo assalto in finale con l’ucraina Voronina, alla quale ha inflitto un parziale di 10-2 portando il punteggio dal 25-30 per le nostre avversarie al 35-32 per le Azzurre. Il nostro team di sciabola femminile torna dunque alla vittoria in Coppa del Mondo a distanza di poco più di un anno dall’ultima vittoria conseguita ad Atene il 18 marzo 2018.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Tunisi, 12 maggio 2019

Finale

ITALIA b. Ucraina 45-42

Finale 3°-4° posto

Corea del Sud b. Giappone 45-43

Semifinali

Ucraina b. Corea del Sud 45-39

ITALIA b. Giappone 45-30

Quarti

Ucraina b. Francia 45-44

Corea del Sud b. Stati Uniti 45-43

ITALIA b. Cina 45-40

Giappone b. Russia 45-42

Tabellone dei 16

ITALIA b. Tunisia 45-38

Classifica (25): 1. ITALIA, 2. Ucraina, 3. Corea del Sud, 4. Giappone, 5. Francia, 6. Russia, 7. Cina, 8. Stati Uniti.

ITALIA: Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio, Sofia Ciaraglia.

Per conto di:

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Scherma

Contatti PUGLIA: Siro Palladino
cell: 338 1786089
media@federscherma.it

Biografia Autore