SETTORE GIOVANILE. Foggia Calcio, Primavera 2: vittoria in rimonta a Crotone

SETTORE GIOVANILE. Foggia Calcio, Primavera 2: vittoria in rimonta a Crotone

SETTORE GIOVANILE. Foggia Calcio, Primavera 2: vittoria in rimonta a Crotone

Rimonta e tre punti in più per il Foggia Primavera. Al Campo “Baffa” di Cotronei (KR), i rossoneri schiantano il Crotone per 1-3: al vantaggio calabrese, firmato da Rodio dopo 8’, rispondono la doppietta di Antonelli ed il gol di Cavallini, tutti e tre nella ripresa.

Consueto 4-3-3 per mister Gaetano Pavone, che schiera Davide Di Stasio tra i pali, con Fiore, Sergio Di Stasio, Massa e Cucci in difesa; linea mediana composta da Capanna, Arena e Di Masi, in avanti agiscono Cavallini e Palumbo a sostegno di Antonelli. Partenza subito in salita per i rossoneri, che all’8’ si trovano subito sotto nel risultato: Rodio va via sulla fascia sinistra, salta un avversario e calcia, battendo Di Stasio. Gli ospiti tentano una reazione, ma nella prima frazione accade poco altro. Si va a riposo con i calabresi avanti per 1-0. In avvio di ripresa, subito doppio cambio per mister Pavone, che rivoluziona metà del pacchetto arretrato inserendo Catapano per Fiore e Quaranta per Massa. Al 51’ il Foggia perviene al pareggio: bella iniziativa di Cucci, che serve Cavallini, la cui conclusione impatta il palo interno per poi terminare in fondo al sacco. I rossoneri, rinfrancati dal pari, completano il ribaltone soltanto 4’ più tardi, con Antonelli che, dalla destra, entra in area e calcia di potenza, battendo ancora La Rosa. Ancora un paio di sostituzioni per Pavone, che a metà ripresa lancia Muscatiello e Sergio, rilevando gli ottimi Palumbo e Di Masi. Alla mezz’ora arriva il tris foggiano: Cavallini serve con precisione Antonelli, che penetra all’interno dei sedici metri e non sbaglia, siglando la doppietta personale ed il definitivo 1-3. Negli ultimi scampoli di gara non accade altro, se non l’ingresso di Marini in luogo di Cavallini. Al triplice fischio è trionfo rossonero: arriva il settimo successo stagionale, che permette al Foggia di salire a quota 23 in graduatoria, mantenendo viva, nonostante il turno di riposo da osservare nella prossima giornata, la possibilità di chiudere il torneo al quinto posto, ora distante solo due lunghezze.

TABELLINO
CROTONE: La Rosa, Paparo (dal 64′ Riga), Rodio, Panza, Lonetto (dal 54′ Liviera Zugiani), Mariani, Sapone, Carbone, Nanni (dal 15′ Tripoli), Ruggiero, Campanile (dal 64′ Falzetta). A disp.: D’Alterio, Miceli, Santoro, De Simone. All.: Moschella.
FOGGIA: D.Di Stasio, Fiore (dal 46′ Catapano), Cucci, Capanna, S.Di Stasio, Massa (dal 46′ Quaranta), Cavallini (dal 92′ Marini), Arena, Antonelli, Di Masi (dal 64′ Muscatello), Palumbo (dal 73′ Sergio). A disp.: Pitaresi, De Vitis, Ridzal, Ricciardi, Samele. All.: Pavone.
Arbitro: sig. Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto.
Assistenti arbitrali: Giuseppe Trischitta e Milos Tomasello Andulajevic di Messina.
MARCATORI: 8’ Rodio (C), 51’ Cavallini (F), 56’ e 76’ Antonelli (F).
AMMONITI: Liviera Zugiani, Riga (C); Di Masi, Muscatiello, Cucci, D.Di Stasio (F). – RECUPERI: 1’p.t.; 4’ s.t..

Area Comunicazione Foggia Calcio

Biografia Autore