Il “Calcio sui… maccheroni” – La cucina cremonese

Il “Calcio sui… maccheroni” – La cucina cremonese

Il “Calcio sui… maccheroni – La cucina cremonese
Per la rubrica culinaria di Foggiasport24.com, la ricetta proposta questa settimana è quella della “Boccia cremonese”, un insaccato da pentola tipico di Cremona, prossimo avversario del Foggia. Buon appetito e Forza Foggia!

Ingredienti (4 persone):

Boccia cremonese

Acqua

Preparazione – Quando comprate la boccia cremonese accertatevi che la pelle del budello sia chiara ed elastica: come per tutti gli insaccati è garanzia di freschezza. Immergete la boccia cremonese in acqua fresca e lasciatecela per almeno 90 minuti, se è più tempo tanto meglio, si può mettere in acqua anche la sera prima: serve ad ammorbidire la pelle per essere ben certi che non scoppi in cottura. Prima di cominciare la cottura fate un paio di buchi o tre con uno stuzzicadenti, danno una garanzia in più, rimettete la boccia cremonese in acqua fredda e pulita e fate bollire molto piano per almeno 4 ore, se la boccia è molto grossa anche quattro e mezza, se preparate la boccia cremonese in anticipo tenetela a mollo nel suo brodo per evitare che si secchi e mantenete l’acqua calda,slegate e spellate la boccia: vedrete apparire una carne chiara e soda, con un profumo delizioso, affettate la boccia cremonese con il coltello elettrico o con il coltello normale e servite la boccia cremonese con i contorni tradizionali: mostarda e puré.

Consigli – Per accompagnare, si consiglia un vino rosso di corpo

Fonte ricetta e foto: www.ricettedicucina.com

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".