A Caorle sale sul podio di sciabola la pugliese Criscio

A Caorle sale sul podio di sciabola la pugliese Criscio

SECONDA PROVA NAZIONALE DI QUALIFICAZIONE ALLE 6 ARMI – A Caorle, dove si è disputata la seconda prova nazionale di qualificazione nazionale alle 6 Armi, la pugliese Martina Criscio è salita sul podio di sciabola femminile.

L’atleta foggiana, in forza al Gruppo Sportivo Esercito, ha chiuso in testa la fase a gironi poi nel tabellone della diretta ha regolato col punteggio di 15-8 Camilla Schilla della Scherma Ariccia, per 15-12 Martina Petraglia delle Fiamme Gialle e per 15-13 Benedetta Baldini, anche lei del Gruppo Sportivo Esercito, ma in semifinale ha ceduto il passo alla compagna di squadra in azzurro Irene Vecchi che si è imposta per 15-8 ed ha poi vinto la gara.

Nella sciabola maschile sfiora invece il podio il foggiano delle Fiamme Gialle Francesco D’Armiento, che supera tre turni della diretta ma nei quarti soccombe per 15-12 a Riccardo Nuccio delle Fiamme Oro.

SECONDA PROVA NAZIONALE DI QUALIFICAZIONE ALLE 6 ARMI – SCIABOLA FEMMINILE – Caorle, 31 marzo 2019

Finale

Vecchi (Fiamme Gialle) b. Navarria (G.S. Esercito) 15-10

Semifinali

Vecchi (Fiamme Gialle) b. Criscio (G.S. Esercito) 15-8

Navarria (G.S. Esercito) b. Passaro (Fiamme Oro) 15-11

Quarti

Criscio (G.S. Esercito) b. Baldini (G.S. Esercito) 15-13

Vecchi (Fiamme Gialle) b. Lucchino (Circolo Scherma Lametino) 15-3

Passaro (Fiamme Oro) b. Lucarini (Vigili del Fuoco Fiamme Rosse) 15-14

Navarria (G.S. Esercito) b. Gargano (Aeronautica Militare) 15-14

Tabellone delle 16

Criscio (G.S. Esercito) b. Martina Petraglia (Fiamme Gialle) 15-12

Tabellone delle 32

Criscio (G.S. Esrcito) b. Camilla Schina (Scherma Ariccia) 15-8

Classifica (64): 1. Irene Vecchi (Fiamme Gialle), 2. Caterina Navarria (G.S. Esercito), 3. Martina Criscio (G.S. Esercito) e Eloisa Passaro (Fiamme Oro), 5. Rebecca Gargano (Aeronautica Militare), 6. Benedetta Baldini (G.S. Esercito), 7. Alessandra Lucchino (Circolo Scherma Lametino), 8. Kucia Lucarini (Vigili del Fuoco Fiamme Rosse).
SECONDA PROVA NAZIONALE DI QUALIFICAZIONE ALLE 6 ARMI – SCIABOLA MASCHILE – Caorle, 31 marzo 2019

Finale

Foschini (G.S. Esercito) b. Repetti (G.S. Esercito) 15-12

Semifinali

Repetti (G.S. Esercito) b. Miracco (Carabinieri) 15-7

Fischini (G.S. Esercito) b. Nuccio (Fiamme Oro) 15-11

Quarti

Miracco (Carabinieri) b. Sbragia (O. Puliti Lucca) 15-11

Repetti (G.S. Esercito) b. Riccardi (Carabinieri) 15-10

Foschini (G.S. Esercito) b. Arpino (Vigili del Fuoco Fiamme Rosse) 15-7

Nuccio (Fiamme Oro) b. D’Armiento (Fiamme Gialle) 15-12

Tabellone dei 16

D’Armiento (Fiamme Gialle) b. Affede (Fiamme Oro) 15-9

Tabellone dei 32

D’Armiento (Fiamme Gialle) b. Marco Pluti (Cus Padova) 15-10

Tabellone dei 64

D’Armiento (Fiamme Gialle) b. Leonardo Iovenitti (Club Scherma Roma) 15-4

Classifica (100): 1. Gabriele Foschini (G.S. Esercito), 2. Giovanni Repetti (G.S. Esercito), 3. Riccardo Nuccio (Fiamme Oro) e Luigi Miracco (Carabinieri), 5. Francesco D’Armiento (Fiamme Gialle), 6. Alberto Arpino (Vigili del Fuoco Fiamme Gialle), 7. Federico Riccardi (Carabinieri), 8. Stefano Sbragia (O. Puliti Lucca).

Per conto di:

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Scherma

Contatti PUGLIA: Siro Palladino
cell: 338 1786089
media@federscherma.it

Biografia Autore