Domani ultima giornata di gare: in palio i titoli di tre prove a squadre

Domani ultima giornata di gare: in palio i titoli di tre prove a squadre

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI FOGGIA2019 – Domenica 3 marzo si chiudono i Campionati Europei Cadetti e Giovani di scherma Foggia 2019 con l’assegnazione degli ultimi tre titoli a squadre per la categoria Under 20.

Si comincia alle 9.00 con la spada maschile: in gara gli azzurri Gianpaolo Buzzacchino, Daniel De Mola, Davide Di Veroli (bronzo nella prova individuale) e Giacomo Gazzaniga; stesso orario di inizio per il fioretto femminile, con l’Italia che vede in pedana Serena Rossini, Martina Favaretto (rispettivamente oro e bronzo nell’individuale), Marta Ricci e Serena Puglia. Alle 12.00 parte la gara di sciabola maschile, con l’Italia che schiera Michele Gallo, Giacomo Mignuzzi, Matteo Neri (oro nell’individuale) e Lorenzo Roma.

Finali a partire dalle 16.00, come di consueto intervallate di un’ora l’una dall’altra: si comincia con la spada maschile, si prosegue col fioretto femminile, si chiude con la sciabola maschile.

A partire dalle 18.45 è prevista la cerimonia di chiusura della manifestazione, con Foggia che passerà le consegne alla città bulgara di Plovdiv (sede dell’edizione 2020), e poi a seguire la cerimonia di premiazione per l’assegnazione delle ultime medaglie dei Campionati Europei Cadetti e Giovani Foggia 2019.

Siro Palladino – Ufficio Stampa Federazione Italiana Scherma

Biografia Autore