Al foggiano Max Schiavone la Coppa Italia Calcio Tavolo. E adesso va agli Europei in Belgio…

Al foggiano Max Schiavone la Coppa Italia Calcio Tavolo. E adesso va agli Europei in Belgio…

Al foggiano Max Schiavone la Coppa Italia Calcio Tavolo. E adesso va agli Europei in Belgio…

Il Foggiano Massimiliano Schiavone, tesserato per l’Ascoli, domina e vince la Coppa Italia FISCT di calcio tavolo 2019 nella categoria “Veteran”. La competizione, disputata lo scorso 23 febbraio presso il centro federale di San Benedetto del Tronto, ha visto in campo i migliori giocatori del settore. L’atleta foggiano, partito come testa di serie numero 3 del “seeding”, pareggia una sola partita del girone eliminatorio contro il laziale Trivelli, per poi vincere tutte le altre, ritrovando la vena dei giorni migliori. Lungo il suo cammino anche altri due foggiani, Savastio e Sollazzo, che però non sono riusciti ad arginare il momento di grazia dell’ex campione del mondo a squadre. Con questa vittoria, che ricordiamo è il primo titolo individuale dell’atleta foggiano, Schiavone acquisisce il diritto di partecipare ai prossimi campionati europei che si svolgeranno a fine giugno in Belgio. Nell’ambito della stessa manifestazione segnaliamo che è finita sul taccuino del CT delle nazionali giovanili anche la giovane promessa foggiana Angelo Renzi per la categoria under 12.

Questo il vittorioso cammino di Massimiliano Schiavone:

Girone
Schiavone – Savastio 5-0
Schiavone – Trivelli 1-1
Schiavone – Lamberti 2-1

Ottavi di finale
Schiavone –Sollazzo 4-0

Quarti di finale
Schiavone – Belloni 3-2

Semifinale
Schiavone – Mattiangeli 3-1

Finale
Schiavone – Riccio 2-0

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".