SERIE C SILVER. Diamond … altro stop. Facile per il Barletta (112-80)

SERIE C SILVER. Diamond … altro stop. Facile per il Barletta (112-80)

Barletta, 10 febbraio 2019. La Diamond incappa in un’altra pesante sconfitta esterna (112-80), stavolta sul parquet del Barletta. I ragazzi di coach Rubino, come in altre occasioni, hanno retto solo per i primi 10’ (28-22). Dopodiché è venuto fuori lo spessore di una squadra sicuramente più attrezzata anche dal punto di vista numerico che ha avuto nei due stranieri, Stephens e il neo arrivato Musil (39 e 41 punti) i punti di forza. La Diamond ha cercato di rispondere colpo su colpo ma la mancanza di peso e centimetri sotto i tabelloni non hanno consentito di competere alla pari con gli avversari per tutti i 40’. Questo si sapeva e, d’altra parte, la Diamond è consapevole che dovrà giocarsi la permanenza tramite gli spareggi playout. Al di là di questo, non è detto che nelle cinque partite che rimangono da disputare della regular season non riesca a togliersi qualche soddisfazione. E certamente non era a Barletta la gara dove fare l’exploit. Resta di buono sicuramente quanto fatto nei primi 10’. In particolare evidenza tra le fila della squadra nero arancione, ma non è una novità, la consueta prestazione del croato Kraljic, autore di 38 punti e la conferma di un sempre più sorprendente Luigi Coppola (22). Nulla cambia sostanzialmente in classifica per la Diamond che sabato prossimo, al PalaRusso, ore 18.30, dovrà vedersela con la capolista, l’Anspi Santa Rita Taranto. Una gara difficilissima per capitan Zagni e compagni che però, ne siamo certi, se la giocheranno, come sempre, con il massimo impegno.
Cestistica Barletta – Diamond Foggia 112 – 80 (28-22; 57-40; 95-57)
Cestistica Barletta: M. Stephens 39; N. Degni 5; V. Delnegro; G. Rizzi 8; J. Musil 41; F. Rizzi 4; A. Defazio; D. Rainis 10; D. Caruso 2; G. Di Blasio 3. Coach: G. Degni.
Diamond Foggia: A. Digiorgio 2; A. Kraljic 38; A. Dinoia 7; A. Dibitonto; L. Coppola 22; A. Muscio; C. Zagni 9; V. Mecci 2. Coach: G. Rubino.
Arbitri: Mario Stanzione di Molfetta e Francesco Moretti di Santeramo in Colle.
Parziali: 28/22; 29/18; 38/17; 17/23.
° , “”:

Virtus Molfetta 75 : 66 Peugeot Tartarelli Monopoli
Murgia Santeramo 65 : 82 Angel Manfredonia
Nuova Cestistica Barletta 112 : 80 Diamond Foggia
Adria Bari 70 : 65 Invicta Brindisi
Cus Bari 58 : 92 Pallacanestro Molfetta
Dinamo Basket Brindisi 75 : 84 Anspi S.Rita Taranto

, “” ° :

№ Team Points
1 Anspi S.Rita Taranto 30
2 Virtus Molfetta 28
3 Pallacanestro Molfetta 28
4 Angel Manfredonia 28
5 Nuova Cestistica Barletta 20
6 Dinamo Basket Brindisi 16
7 Adria Bari 16
8 Peugeot Tartarelli Monopoli 14
9 Invicta Brindisi 14
10 Diamond Foggia 6
11 Cus Bari 4
12 Murgia Santeramo 0

Nella foto di repertorio, di Paolo Giuva, Vittorio Mecci a canestro
A cura Area Comunicazione Asd Diamond Basket Foggia

Biografia Autore