Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – A Bizzarri la palma del migliore in campo. Che bravo Agnelli! Deludono le due punte

Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – A Bizzarri la palma del migliore in campo. Che bravo Agnelli! Deludono le due punte

NOME VOTO GIUDIZIO
BIZZARRI 7 Il migliore del Foggia. Due parate super su Bocalon e Jallow e attenzione nelle uscite sulle ripartenze della Salernitana
LOIACONO 6 Mette sempre tutto quello che ha, soffrendo un po’ appena nella seconda parte della ripresa dopo il rosso a Gerbo
BOLDOR 6 Aveva giocato sinora appena 24’ e si è disimpegnato bene. Penalizzato nel voto dal “liscio” in area a metà 1° tempo
RANIERI 6.5 Sempre il più puntuale e continuo della retroguardia. Senso della posizione e malizia già da veterano. Una sicurezza
CICERELLI 5.5 Schierato al posto di Zambelli per garantire qualità e quantità, è mancato proprio nella fase di proposizione
GERBO 4.5 Un attimo di lucidità perduta ha compromesso la sua prestazione. Una “leggerezza” che da Alberto non ti aspetti
AGNELLI 6.5 Si sta abituando al ruolo di play ed ha avuto costanza nella gestione del pressing e qualche intuizione interessante
BUSELLATO 6 Muscoli, aggressività e senso tattico: Max ha caratteristiche sempre importanti. È calato però nel finale di partita
KRAGL 5.5 A parte un sinistro velenoso domato da Micai, non è stato mai pericoloso né da fermo e nemmeno su azione
IEMMELLO 5 Statico e poco reattivo, ha fallito in maniera grossolana la rete che avrebbe potuto indirizzare la gara in un altro senso
MAZZEO 5.5 Prova non brillante quella di Fabio nella “sua” Salerno. È mancato nelle sponde e nella creazione di giocate illuminate
ZAMBELLI 6 Chiamato alla corsa e all’aiuto sia in avanti che in difesa, si è ritrovato senza Gerbo e con qualche grattacapo in più
RUBIN 5.5 Si è visto poco e pur sacrificandosi non è stato capace di sdoppiarsi subendo la pressione dei granata dalla sua parte
CARRARO SV Entrato quasi a freddo al posto di Agnelli vittima di crampi, è stato in campo troppo poco per essere valutato
DI CORCIA 6 Il vice di Padalino ha cercato di gestire con equilibrio i momenti difficili. Abbiamo visto un Foggia organizzato

 

 

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".