Foggia Calcio, finalmente parla il campo. Riconnettersi con la salvezza, password: rinascere

Foggia Calcio, finalmente parla il campo. Riconnettersi con la salvezza, password: rinascere

Foggia Calcio, finalmente parla il campo .Riconnettersi con la salvezza, password: rinascere

Striscione dei tifosi del Foggia Calcio nella notte. Contro la Cremonese con l’incertezza del modulo e la certezza che si può solo migliorare

Oh, ma… si gioca davvero? Oggi? Contro chi? E chi ha fatto minimamente caso al campionato e alla Cremonese (inizio alle 21). Nessuno. La partita, complice una maledetta settimana corta, è stata inghiottita dalle fauci spalancate della crisi tecnica. Un buco nero aperto dopo la sconfitta di Livorno (3-1) e il declassamento all’ultimo posto in classifica del Foggia Calcio. Un buco nero che si è nutrito prima della contestazione al tecnico e alla squadra, poi dell’esonero di Grassadonia. Un evento al quale la società, candidamente ferma nella sua fiducia nel tecnico, si è fatta trovare impreparata.  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

L’interruzione del rapporto risale a martedì mattina, due giorni dopo il KO. La scelta del sostituto è ancora da verbalizzare, pur essendo per larghi tratti definita con l’atteso arrivo del foggiano doc Pasquale Padalino. Nel mezzo un piccolo “casting” di due giorni. I contatti telefonici con Gigi Delneri, gli incontri con Delio Rossi e Alessandro Calori. Di sfondo, inosservata, la routine degli allenamenti allo Zaccheria (come sempre a porte chiuse) che scorre lentamente. Le redini della squadra, per un giorno, sono affidate a Gaetano Pavone, figlio di Peppino, ex ideologo di Zemanlandia e calciatore rossonero degli anni Settanta. A lui, allenatore della Primavera, l’arduo compito di presidiare la panchina nel breve interregno che porterà al nuovo tecnico.  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

Foggia Calcio striscioneL’emozione del del debutto è una variabile, ma con la classifica che piange non c’è margine di errore. Nuovamente. Come sempre. Ogni punto può essere prezioso per il sogno salvezza in Serie B. I tifosi hanno apposto nottetempo uno striscione eloquente allo Zaccheria (nella foto), ma indipendentemente dal testo, dalla squadra è attesa una reazione, una scossa. Gli esoneri servono esclusivamente a questo. A dare una scrollata alle spalle, buttare via tutto il passato e voltare pagina. Il primo passo, per tutto l’ambiente, dev’essere la consapevolezza che è cambiato qualcosa e che può cambiare qualcosa. In fondo quando sei all’ultimo posto puoi solo migliorare e dopo una settimana così… non hai niente da perdere e tutto da guadagnare.  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

METEO – Terreno bagnato e scivoloso per la pioggia leggera che cadrà su Foggia durante tutta la giornata e per l’alto tasso di umidità, pari al 97%. Farà freddo con 9°C e un vento di Maestrale moderato che soffierà fino a 22 km/h.  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

FOGGIA – Out Chiaretti, Camporese (stop lungo), Rizzo, Deli e Ramé, il tecnico Gaetano Pavone può contare nuovamente su Tonucci e Zambelli che potrebbero tornare titolari. Ma quale sarà il modulo? Il Foggia potrebbe continuare a lavorare sulla difesa a quattro, come nell’ultimo periodo (anche perché senza Camporese diminuirebbero le opportunità al centro del terzetto). Incertezza sulla composizione di centrocampo e attacco. Con il 4-3-3 Gerbo e Busellato potrebbero essere gli angeli custodi di Carraro, con Kragl, Iemmello e Galano in attacco.  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

In alternativa il 4-2-3-1 metterebbe Gerbo e Busellato a centrocampo con Kragl, Mazzeo e Galano dietro l’unica punta Iemmello. Terza ed ultima ipotesi: il ritorno alla difesa a 3. In tal caso Martinelli farebbe il centrale con Tonucci e Ranieri ai lati. Gerbo e Kragl esterni con Busellato, Carraro/Agnelli e Gerbo al centro e in attacco uno tra Galano e Mazzeo a far da spalla a Iemmello. Come giocherà il Foggia Calcio?  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

DIRETTA – Foggiasport24.com seguirà per voi la diretta della partita con aggiornamenti live del risultato. Al fischio finale cronaca, pagelle e interviste in diretta dalla sala stampa dello Zaccheria.  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

ATTENZIONE –  www.Foggiasport24.comFacebook metti MI PIACE QUI

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".