SERIE C SILVER. La Diamond regge solo 20’. Poi via libera all’Adria Bari (51-74) | Foggiasport24.com

SERIE C SILVER. La Diamond regge solo 20’. Poi via libera all’Adria Bari (51-74)

SERIE C SILVER. La Diamond regge solo 20’. Poi via libera all’Adria Bari (51-74)
Foggia, 27 ottobre 2018. Nulla da fare per la giovanissima Diamond Foggia che deve arrendersi all’esperta Adria Bari. Lottano punto a punto per metà gara i ragazzi di coach Rubino ma non riescono a mantenere alta l’intensità di gioco e, soprattutto pagano il blackout del terzo periodo (soli 4 punti a referto). Stavolta non sono bastati i 20 punti di Antonio Kraljic che non s’è espresso ai livelli dello scorso match. E come già detto in presentazione della gara, lo zero in classifica della compagine barese era del tutto bugiardo, in quanto la stessa è composta da elementi di categoria. Comunque, al di là della sconfitta, capitan Zagni e compagni continuano a mostrare incoraggianti segnali di miglioramento. E questo deve far ben sperare per il futuro. La gara era cominciata bene per i nero arancione. Ajuka (dai 6,75) e Kraljic (dalla lunetta) infliggevano un 4-0 agli ospiti e facevano pensare ad una gara punto a punto. Anche perché l’Adria rispondeva con Scavo e Perrelli e la Diamond replicava con un sonoro 7-0 firmato Dinoia, Ajuka e Kraljic con la prima tripla personale. Foggia andava sul +6 (11-5) ma poi si smarriva davanti alla precisione di Larocchia ed alla prestanza fisica di Maietta. In poco più di 2’la Diamond sbandava. Qualche pallone gestito male e l’imprecisione al tiro consentiva al quintetto barese di mettere a segno lo 0-10 che ribaltava il punteggio a loro favore (11-15). E sul filo della prima sirena ancora Kraljic (da 3) riusciva a tenere a galla i suoi (16-21). Il secondo periodo cominciava nel segno degli ospiti. In 4’ il duo Larocchia-Maietta aveva vita facile quando agiva nel pitturato e con un eloquente 0-7 consentivano all’Adria di acquisire un vantaggio consistente (17-28). Coach Rubino faceva ruotare i ragazzi a sua disposizione. Clori, Vieste e Bernardi si battevano bene e l’indomabile Diamond rispondeva con un incoraggiante 8-0 (5 punti ancora del croato e 3 di Mecci) e risaliva a -4 (24-28). Ma, a spegnere ogni entusiasmo da parte foggiana ci pensava Albanese che infilava ben 3 triple consecutive e, nonostante Mecci, Dinoia e Kraljic andassero a punti, si andava al riposo con un -7 da recuperare. Dopo l’intervallo, si riprendeva a giocare ma la Diamond, evidentemente, era ancora con la testa negli spogliatoi. Il terzo periodo dei ragazzi in canotta nero arancione era a dir poco disastroso. Per 7’ e 30” non trovavano la via del canestro e l’Adria spingeva sull’acceleratore per chiudere i conti. A nulla valevano i time out di coach Rubino e gli inserimenti di forze fresche in campo. I due punti di Krakjic dopo quasi 8’ rompevano l’incantesimo ma Bari, a fine terzo parziale, era ormai troppo distante (34-58). Con la gara ormai decisa, gli ultimi 10’ non potevano certamente avere un significato importante. La Diamond aveva un colpo di coda e nonostante riusciva ad aggiudicarsi il parziale (17-16 con 6 p. di Zagni e 3 p. di Digiorgio), il -23 conclusivo risultava abbastanza penalizzante per i padroni di casa e pagavano il passaggio a vuoto della terza frazione. Inevitabile la sconfitta e da domani si dovrà pensare al match di sabato prossimo, in trasferta a Brindisi, sponda Dinamo.
Diamond Foggia – Adria Bari 51 – 74 (16-21; 30-37; 34-58)
Diamond Foggia: A. Digiorgio 3; M. Vieste; S. Clori; A. Kraljic 20; A. Dinoia 4; F. Tricarico; D. Ajuka 9; A. Bernardi; C. Zagni 8; V. Mecci 7. Coach: G. Rubino.
Adria Bari: M. Altamura 3; M. Scavo 4; A. Bernardi 4; M. Sicolo 4; G. Maietta 23; D. Angelilli 2; E. Fiume; F. Albanese 15; D. Perrelli 6; A. Larocchia 13. Coach: A. Gaeta.
Arbitri: Simone Pocognoni di Leporano e Gennaro Capobianco di Pulsano.
Note: nessuno con 5 falli.
I risultati completi del 4° turno del Campionato di serie C “Silver”:

Virtus Molfetta 93 : 68 Nuova Cestistica Barletta
Angel Manfredonia 81 : 56 Cus Bari
Peugeot Tartarelli Monopoli 91 : 68 Dinamo Basket Brindisi
Diamond Foggia 51 : 74 Adria Bari
Invicta Brindisi 54 : 65 Pallacanestro Molfetta
Anspi S.Rita Taranto 84 : 75 Murgia Santeramo

La classifica del Campionato di serie C “Silver”, dopo il 4° turno:

№ Team Points
1 Virtus Molfetta 8
2 Pallacanestro Molfetta 8
3 Anspi S.Rita Taranto 8
4 Angel Manfredonia 6
5 Nuova Cestistica Barletta 4
6 Invicta Brindisi 4
7 Adria Bari 2
8 Dinamo Basket Brindisi 2
9 Peugeot Tartarelli Monopoli 2
10 Cus Bari 2
11 Diamond Foggia 2
12 Murgia Santeramo 0

A cura Area Comunicazione Asd Diamond Basket Foggia

Biografia Autore

Potrebbero interessarti