SERIE B. La Allianz Pazienza San Severo ospita Nardò e punta al terno secco | Foggiasport24.com

SERIE B. La Allianz Pazienza San Severo ospita Nardò e punta al terno secco

SERIE B. La Allianz Pazienza San Severo ospita Nardò e punta al terno secco

Terza giornata del campionato di Serie B Old Wild West ancora fra le mura amiche per la Allianz pazienza Cestistica Città di San Severo ed ancora derby pugliese con l’arrivo dell’Andrea Pasca Nardò.

I padroni di casa dopo la doppietta contro Lamezia e Bisceglie proveranno a “matare” i granata salentini per tentare la prima fuga di campionato. I neretini, viceversa, cercheranno il colpaccio per tenere fede a quelle ambizioni mai celate che hanno portato alla costituzione di un roster di ottimo livello. Coach Gianluca Quarta, infatti, per il suo ritorno alla base (dopo varie esperienze come Assistant coach a Brindisi, Reggio Emilia e Verona), ha ottenuto un assetto di tutto riguardo per la categoria. Cabina di regia affidata ad un veterano come Bonfiglio, affiancato da Daniele Mastrangelo (una comparsata in giallonero ai tempi della Legadue); a loro si unisce una batteria di esterni davvero esplosivi come il bomber Provenzano, la bandiera Michele d’Anna ed un altro “castigatore della retina” quale Federico Ingrosso. Sotto le plance la punta di diamante è Mathias Drigo alternato al pivot Visentin, il classico “cinque”, tanto lavoro sporco nell’area pitturata e buon jumper dalla media, ottime mani a due passi dal ferro e rapace a rimbalzo. Non trascurabili anche gli under Banach (l’anno scorso a Cassino) e Razzi (ex Recanati ed Isernia). Una compagine agguerrita dunque che venderà cara la pelle sostenuta come sempre da una tifoseria onnipresente al suo seguito.

I ragazzi del Presidente Ciavarella non staranno certo a guardare, dopo essersi brillantemente scrollati di dosso l’emozione dell’esordio deliziando la platea del Palacastellana alla prima uscita interna. Capitan Rezzano e co. hanno già conquistato il Sesto uomo ed ora non dovranno far altro che confermare partita dopo partita l’indiscutibile valore tecnico della rosa a disposizione di Coach Salvemini.

Palla a due alle ore 18.00 con direzione arbitrale tutta partenopea affidata a Claudio Borrelli di Cercola e Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia.

Umberto d’Orsi – Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo

Biografia Autore

Potrebbero interessarti