Le pagelle...dell'Ascoli di Guido Cavaliere | Foggiasport24.com

Le pagelle…dell’Ascoli di Guido Cavaliere

Le pagelle…dell’Ascoli di Guido Cavaliere

Le pagelle…dell’Ascoli di Guido Cavaliere

ASCOLI (4-3-1-2).

Perucchini 4.5. Non fa altro che respingere e lo fa anche male. Molto male.
Laverone 6.5. Fase difensiva disattenta. Ma è una continua spina nel fianco in avanti.
Brosco 6. Bello il colpo di testa che porta avanti l’Ascoli. Cala nella ripresa.
Padella 5. Sempre in affanno sugli attacchi rossoneri.
Quaranta 5. Condizionato e frenato dall’ammonizione iniziale, pecca di incisività.
Addae 6.5. Corre per tre. Polmoni di acciaio per il ragazzone di colore. Deve migliorare ancora nel tiro.
Frattesi 5.5. Entra bene nella gara. Lotta e combatte ma anche lui non fa cambiare l’inerzia della partita.
Troiano 7. Personalità e grinta. Un giocatore che può portare in alto la squadra di Vivarini. Cavion 6.5. I cross più pericolosi arrivano dal suo piede. Buona prova per l’ex Cremonese.
Ninkovic 7. Illumina per tutti. A volte sembra che predichi nel deserto. Gerusalemme è ancora lontana.
Ganz 6. Gol e presenza in aria di rigore. Buona boa.
Baldini 5. Entra quando inizia il forcing ascolano ma non risponde presente.
Beretta 6. Il Beretta che conosciamo. Tanta buona volontà ma poco prolifico. Buon manovratore.
Rosseti 5. Stesso discorso fatto per Baldini. In quel momento serviva qualcosa in più.
Vivarini 5.5. Il suo Ascoli è qualcosa in più rispetto a quello di Cosmi. La manovra è più lineare e ci sono più schemi da palla inattiva. Forse sbaglia qualcosa nei cambi quando tira fuori dalla contesa Ganz e Beretta.

Biografia Autore

Potrebbero interessarti