Foggia calcio, Gerbo: “Le partite si vincono soffrendo. Segnare è stato bello”

Foggia calcio, Gerbo: “Le partite si vincono soffrendo. Segnare è stato bello”

A fine gara, il “goleador” Gerbo ha così analizzato la gara partendo dal suo gol decisivo: “Speravo che la palla arrivasse lì dopo il colpo di testa di Mazzeo, è stato molto bello segnare. La vittoria è arrivata con il carattere, l’Ascoli è un’ottima squadra, riuscivano a chiuderci nelle vie centrali. Ma in serie B le partite si vincono anche così, ovvero soffrendo. Mi fanno piacere le parole del mister, mi ha fatto piacere fare segnare il 3-2 e soprattutto vincere la partita…

Le tre vittorie di fila fanno morale, a Cosenza sarà difficile, dobbiamo prepararla al meglio. In classifica siamo ancora un po’ indietro e dobbiamo continuare a lavorare in questo modo. La strada è quella giusta e poi speriamo che la giustizia magari ci restituisca qualche punto. Io cerco sempre di allenarmi e farmi trovare pronto e questo gol lo dedico a chi era in panchina. Gol e vittoria è anche per loro”.

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".