SERIE C SILVER. La Diamond 2018/2019 avrà... un Rubino in più | Foggiasport24.com

SERIE C SILVER. La Diamond 2018/2019 avrà… un Rubino in più

SERIE C SILVER. La Diamond 2018/2019 avrà… un Rubino in più
Come previsto, il quarto posto nello scorso torneo di “D” e l’ennesima riorganizzazione dei campionati di basket, ha consentito alla Diamond di poter beneficiare del “ripescaggio” in serie C “silver”. Un campionato che rivedrà tra le partecipanti la Diamond dopo un solo anno di “purgatorio”. Il dispendio di energie in termini finanziari delle scorse stagioni, ha convinto il club dauno a cambiare strategia e di predisporre un progetto a medio lungo termine che possa consentire non solo di abbattere in misura significativa i costi di gestione ma di poter “costruire” un team composto da elementi della nostra provincia. Puntando sui giovani e soprattutto sulle sinergie con gran parte delle realtà del basket locale. Quindi, in casa Diamond si volta pagina e, per poterlo fare, era essenziale individuare il punto di partenza per poter ambire al raggiungimento di quanto programmato. Cioè, cercare in primis un coach dal profilo carismatico che potesse rivestire il duplice compito di Istruttore tecnico e di formatore morale/caratteriale dei ragazzi. A tal fine, dovendo ricominciare, come già detto, dalla C “silver”, il rinnovato entusiasmo e l’innovativa idea progettuale della società ha indirizzato la scelta su un allenatore di sicuro affidamento. E così la Diamond ha messo a segno un ottimo “colpo”, affidando la guida tecnica al Prof. Giovanni Rubino che, in considerazione del progetto non a breve termine, rappresenta una solida garanzia. Infatti, il Responsabile Provinciale degli Allenatori, oltre alla conduzione della prima squadra della Diamond 2018/2019, fungerà da supervisore tecnico di tutte le attività giovanili. Dopo quasi dieci anni dall’ultima esperienza su una panchina (a.s. 2011/2012 al Cus Foggia, ndc), Coach Rubino ha accolto l’invito della Dirigenza nero arancione con il consueto entusiasmo che lo contraddistingue. E’ bastata la breve ma significativa chiacchierata telefonica per intuire, il forte desiderio di iniziare, quanto prima, la nuova avventura. Sentiamolo. “Ho accolto favorevolmente la proposta della Diamond e, dopo averla esaminata, ho ritenuto di condividere il progetto tecnico che mi potrà permettere di lavorare con continuità e a 360°. Negli anni passati le richieste come primo allenatore non sono mancate. Ma la carenza di elementi progettuali mi ha suggerito di rimanere fermo ai box ed attendere. Come ben sapete, non sono stato fermo. Ho continuato a collaborare come consulente di diversi settori giovanili. A sorpresa è arrivata la richiesta della Diamond e il progetto di lavoro presentato mi ha pienamente convinto. Ho riscontrato convergenza sulle idee e sugli obiettivi da realizzare. Quindi eccomi qua. Pronto per una nuova avventura e desideroso di rimettermi in gioco. Pur nella consapevolezza del duro lavoro che mi attende e sicuro di poter dare il mio contributo alla crescita dei più giovani e al miglioramento di quelli quasi già formati. Ma questo non mi intimorisce. Sono consapevole di avere a sostegno una società solida ed organizzata. Inoltre, per natura sono ottimista e poi, chi mi conosce sa bene che mi piace lavorare”. Coach Rubino può vantare un bagaglio di esperienza ultratrentennale che l’ha visto protagonista anche fuori regione. Dalla prima esperienza (poco più che ventenne) con la Vigor Sport di Torremaggiore, alla formazione maturata grazie alla collaborazione con mostri sacri del basket quali Renzo Ranuzzi e Vanni Peluso Cassese, arrivano i primi importanti risultati. Le promozioni con la Pall. Virtus Termoli in C1 (1999/2000) e con la Ripalimosani in C2 (2005/2006) valgono tanto quanto la vittoria nello spareggio playout che consente di evitare la retrocessione con la Libertas Foggia (2006/2007). L’ultimo successo in campionato lo vede protagonista del salto in C2 alla guida del Basket Lucera (2009/2010). Da qui in poi, eccettuata la parentesi col Cus Foggia già nominata, Giovanni Rubino è responsabile e consulente tecnico della Cestistica San Severo (in Lega 2, 2010/2011), poi dell’Udas Cerignola (2012/2013), della Sunshine Vieste (2015/2016), della Stella Verde San Giovanni Rotondo (2016/2017) e, per ultimo, dell’Udas Young Cerignola. La brillante carriera di allenatore di Giovanni Rubino proseguirà quindi con una nuova ed intrigante sfida al timone della Diamond. E, ne siamo certi, con efficacia. Benvenuto in casa nero arancio Prof. Giovanni Rubino e, buon lavoro.
A cura Area Comunicazione Asd Diamond Basket Foggia

Biografia Autore

Potrebbero interessarti