Mercato chiuso. Sì, anzi, no. Il Foggia Calcio può cedere gli esuberi | Foggiasport24.com

Mercato chiuso. Sì, anzi, no. Il Foggia Calcio può cedere gli esuberi

Mercato chiuso. Sì, anzi, no. Il Foggia Calcio può cedere gli esuberi

Mercato chiuso. Sì, anzi, no. Il Foggia Calcio può cedere gli esuberi

Mercato chiuso. Sì, anzi, no. Le trattative sono terminate ieri alle ore 20 per i club di Serie A e Serie B ma resta aperto per un’altra settimana quello di Serie C. Ne deriva la possibilità di cedere ulteriori tasselli in esubero non collocati durante la sessione conclusa ieri oppure semplicemente differiti nel tempo per dare la precedenza alle operazioni in entrata. Nel gruppo dei calciatori virtualmente ceduti ed in attesa di ratificare le operazioni ci sarebbero Sainz-Maza, Celli e Floriano. Che salvo sorprese dell’ultimo minuto, dovrebbero trovare una nuova squadra in C.

Su Sainz-Maza ci sarebbe la Sicula Leonzio del tecnico foggiano Bianco. Lì ritroverebbe l’ex compagno di squadra Antonio Narciso. Probabile cessione anche per Floriano, idolo della tifoseria rossonera per i gol pesanti rifilati al Bari in Coppa Italia, alla Salernitana (doppietta) in campionato e il gol “dramma” dello stirpe che ha rimandato di un mese la promozione in Serie A del Frosinone. Il calciatore è seguito con insistenza dal Catanzaro ma ci sarebbero anche altri club su di lui. Tra questi la Sambenedettese.

In lista di sbarco c’è anche l’esterno offensivo Francesco Nicastro, in procinto di passare al Livorno nelle ultime ore di mercato prima che la trattativa saltasse sul gong. Il Foggia, che ha ancora un tassello libero nei senior, potrebbe decidere di tenerlo nella batteria degli attaccanti o meno. Da trovare una destinazione anche per Fedato che non ha avuto un mercato concreto in Serie B e che rischia di rimanere al palo.

Si tratterebbe della conclusione di un percorso iniziato lo scorso giugno con 13 calciatori in esubero e altri da piazzare nelle normali pieghe del mercato. Dei tredici sono rimasti in tre. Un numero destinato ad abbassarsi. Nelle cessioni, ancor prima che nelle acquisizioni, va evidenziato il lavoro del ds Luca Nember.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti