Il Tribunale Federale Nazionale ha deciso: Foggia Calcio forte penalizzazione nella prossima stagione (ma ancora in Serie B) | Foggiasport24.com

Il Tribunale Federale Nazionale ha deciso: Foggia Calcio forte penalizzazione nella prossima stagione (ma ancora in Serie B)

Il Tribunale Federale Nazionale ha deciso: Foggia Calcio forte penalizzazione nella prossima stagione (ma ancora in Serie B)

Il Tribunale Federale Nazionale ha deciso: Foggia Calcio forte penalizzazione nella prossima stagione (ma ancora in Serie B)

Il Tribunale Federale Nazionale ha pubblicato le decisioni circa il Procedimento Sportivo dello scorso 22 giugno, nel corso del quale la Procura Federale aveva chiesto la retrocessione in Serie C del Foggia Calcio. I Giudici hanno deciso di penalizzare i rossoneri di 15 punti, da scontare nel corso della prossima stagione. Un peso in più per il club che però mantiene la Serie B. Si tratta del primo grado di giudizio al quale potrebbero seguire altri due presso la Corte d’Appello Federale e il Collegio di Garanzia del Coni.

Ecco il testo completo della decisione del Tribunale Federale Nazionale

Il dispositivo
Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, visti gli artt. 23 e 24 CGS, dispone l’applicazione delle seguenti sanzioni:
– per Sarno Vincenzo: squalifica di 4 (quattro) giornate da scontarsi in gare ufficiali;
– per Vacca Antonio Junior: squalifica di 4 (quattro) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 3.000,00 (Euro tremila/00);
– per Iemmello Pietro: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Chiricò Cosimo: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Tito Fabio: squalifica di 3 (tre) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Agnelli Cristian: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Gerbo Alberto: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00);
– per Mazzeo Fabio: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Guarna Enrico: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Floriano Roberto: squalifica di 3 (tre) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00);
– per Empereur Alan: squalifica di 5 (cinque) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Narciso Antonio: squalifica di 3 (tre) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00);
– per Tarolli Stefano: 1 (una) giornata di squalifica da scontarsi in gare ufficiali;
– per Agostinone Giuseppe: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00);
Federazione Italiana Giuoco Calcio – Tribunale Federale Nazionale – Sez. Disciplinare SS 2018/2019
– per Padovan Stefano: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00);
– per Sainz Maza Lopez Miguel Angel: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 500,00 (Euro cinquecento/00);
– per Quinto Marcello: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 500,00 (Euro cinquecento/00);
– per Agazzi Davide: squalifica di 2 (due) giornate, da scontarsi in gare ufficiali oltre all’ammenda di € 1.000,00 (Euro mille/00);
– per Cannas Cosimo: 3 (tre) giornate di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– per Smargiassi Francesco: 3 (tre) giornate di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali; Per il resto delle posizioni, in accoglimento del deferimento, infligge le seguenti sanzioni:
– per Curci Ruggiero Massimo, 5 (cinque) anni di inibizione con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della F.I.G.C. ai sensi dell’art. 19, comma 3 CGS;
– per Sannella Fedele, 5 (cinque) anni di inibizione con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della F.I.G.C. ai sensi dell’art. 19, comma 3 CGS;
– per Curci Nicola, 4 (quattro) anni di inibizione;
– per Sannella Francesco Domenico, 4 (quattro) anni di inibizione;
– per Di Bari Giuseppe, 2 (due) mesi di inibizione;
– per Martinelli Luca, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per De Almeida Angelo Mariano, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per Arcidiacono Pietro, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per Sanchez Benito Alejandro, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per Possanzini Davide, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per De Zerbi Roberto, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per Teresa Vincenzo, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per Marcattilii Marcattilio, 3 (tre) mesi di squalifica;
– per la Società Foggia Calcio Srl la sanzione della penalizzazione di 15 (quindici) punti in classifica da scontare nella stagione sportiva seguente (2018-2019).
Proscioglie i sig.ri Fares Adolfo Lucio e Ursitti Gianluca in quanto non risulta raggiunta la piena prova sulla riconducibilità agli stessi dei fatti oggetto di contestazione.
Per Lanzaro Maurizio dispone restituirsi gli atti alla Procura Federale per quanto di competenza

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per SEGUIRE il nostro profilo Twitter
CLICCA QUI per essere un FOLLOWER del nostro profilo Instagram

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti