Bari, è fallimento. Il sindaco De Caro: “È la sconfitta della città”

Bari, è fallimento. Il sindaco De Caro: “È la sconfitta della città”

Come il Cesena, anche il Bari alza bandiera bianca. Il club pugliese fallisce, dopo 110 anni di storia. La ricapitalizzazione tanto attesa non ha avuto luogo e, di conseguenza, non è stato nemmeno presentato il ricorso avverso la mancata iscrizione al campionato sancita dalla Covisoc. Due le strade ora: la fusione con il Bisceglie per ripartire dalla serie C oppure l’incubo dei dilettanti.

“Questo è un brutto giorno – ha detto il primo cittadino Antonio De Caro -, non solo per il calcio barese ma per tutta la città. È il giorno di una sconfitta, che brucia mille volte di più di tutte le sconfitte sul campo. Ci abbiamo provato tutti a fare tutto quello che era possibile. Ho provato anche io, forse andando al di là delle competenze di un sindaco. L’ho fatto da responsabile di una grande comunità, da cittadino e anche da tifoso. Ora però non bisogna mollare. Dobbiamo continuare con tutte le nostre forze a lottare perchè a Bari il calcio non finisca in questo pomeriggio di luglio. Non lo merita la città, non lo meritano i suoi tifosi”. ”

Fonte: tuttob

Biografia Autore