Eppur si muove…il Foggia Calcio: iscrizione e tecnico per costruire la nuova stagione. Ma l’attesa…

Eppur si muove…il Foggia Calcio: iscrizione e tecnico per costruire la nuova stagione. Ma l’attesa…

Eppur si muove…il Foggia Calcio: iscrizione e tecnico per costruire la nuova stagione. Ma l’attesa…

Piccoli, importanti, segnali di vita. E di questi periodi non vanno tralasciati. Nell’attesa che il Tribunale Nazionale Federale si esprima sulle presunte irregolarità commesse nelle stagioni 2015-2016 e 2016-2017 (deferito club e 37 tra tecnici e calciatori), per le quali la Procura Federale ha chiesto la retrocessione in Serie C, il Foggia non può tralasciare l’iter per l’iscrizione al prossimo campionato e l’inizio della programmazione sportiva del programma che il ds Nember ha definito biennale.

 

RIPARTENZA – Un passo che nelle ore immediatamente successive alla richiesta pesantissima della Procura Federale, aveva rallentato fino quasi a fermarsi ma che ha avuto una grande spinta anche dall’accettazione della sospensiva e dallo spiraglio che il Foggia possa recuperare i 2,2 milioni della mutualità nel procedimento in programma il 6 luglio. Come facilmente intuibile, quella somma sarebbe di vitale importanza per il club e permetterebbe di affrontare con maggiore serenità una stagione che, nella migliore delle ipotesi, vedrà partire i rossoneri con una penalizzazione e una salvezza da inseguire in rincorsa.

ISCRIZIONE – La scadenza è il 30 giugno. Entro quella data andranno forniti tutti i documenti necessari per formalizzare l’iscrizione al campionato, in attesa di conoscere quale sarà la destinazione del Foggia. Primo fondamentale passo era quello degli stipendi. Ieri scadeva il termine della Co.Vi.Soc.C. per il pagamento degli emolumenti e dei relativi contributi del trimestre Marzo-Aprile-Maggio. Un obbligo al quale la società avrebbe ottemperato nella serata di lunedì. La domanda di iscrizione è in fase di compilazione ed entro il 30 giugno dovrebbe essere consegnata.

PROGRAMMAZIONE – Il club ha riallacciato anche i contatti con i tecnici. Quello dell’allenatore è il primo tassello di una stagione che al momento ha un ritiro stabilito con tanto di amichevoli (Ronzone, il via il 15 luglio), ma ha ancora la panchina senza titolare. Il nume sul taccuino della società è del ds Nember è quello di Massimo Oddo, ex allenatore di Udinese e Pescara e protagonista con gli abruzzesi della promozione in B nel 2015-2016 attraverso i playoff. In alternativa piace Gianluca Grassadonia, ex rossonero nel 1992-1993 (Serie A con Zeman in panchina) e nell’ultima stagione tecnico della Pro Vercelli in Serie B. La scelta del tecnico potrebbe essere annunciata tra venerdì e lunedì prossimo.

Piccoli grandi segnali di continuità. Il tutto mentre l’attesa logora una piazza ansiosa di conoscere le decisioni del Tribunale Nazionale Federale e desiderosa, come sempre, di riscattarsi sul campo e con il calore sugli spalti.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".