Palermo in finale playoff, si ferma la corsa del Venezia | Foggiasport24.com
Header ad

Palermo in finale playoff, si ferma la corsa del Venezia

Palermo in finale playoff, si ferma la corsa del Venezia

Il Palermo è in finale playoff. Nella prima semifinale di ritorno disputata nel pomeriggio, i rosanero hanno staccato il biglietto per l’ultimo atto che potrebbe regalare la massima serie. Al “Barbera”, dopo l’1-1 dell’andata, a decidere la contesa contro il caparbio Venezia di Filippo Inzaghi è l’autore di Domizzi giunta al minuto 5. I veneti restano anche in dieci uomini per via dell’espulsione rimediata da Pinatoall’82’. All’89’, invece, La Gumina fallisce il rigore del raddoppio. Finisce così, 1-0. I ragazzi di Roberto Stellone attendono soltanto di conoscere il proprio avversario che verrà fuori dal confronto tra Frosinone e Cittadella. Per Inzaghi e i suoi, la corsa si ferma, ma il lavoro svolto dall’emergente tecnico merita solo applausi.

Palermo-Venezia 1-0

Marcatori: 5′ aut. Domizzi

Palermo (4-4-2): Pomini; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Gnahoré, Jajalo, Murawski (80′ Fiordilino); Coronado, Trajkovski (76′ Rolando); La Gumina. All. Stellone.

Venezia (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo (60′ Litteri), Domizzi; Bruscagin, Fabiano (56′ Falzerano), Stulac, Pinato, Garofalo; Geijo (86′ Zigoni), Marsura. All. Inzaghi.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Ammoniti: 33′ Jajalo (P), 34′ Modolo (V), 92′ Fiordilino (P)

Espulsi: 82′ Pinato (V)

Fonte: alfredopedulla

Biografia Autore

Potrebbero interessarti