Tonucci: "Sul gol sono stato bravo e fortunato. C'è ancora uno spiraglio playoff" | Foggiasport24.com

Tonucci: “Sul gol sono stato bravo e fortunato. C’è ancora uno spiraglio playoff”

Tonucci: “Sul gol sono stato bravo e fortunato. C’è ancora uno spiraglio playoff”
Post partita con uno dei protagonisti della sfida: Denis Tonucci.

Per lui un gol fantastico: “Un gol bellissimo, sono stato forse un po’ fortunato ma se non ci si prova non capita. Diciamo fortunato ma bravo. Uno dei più belli che abbia mai fatto. Sono comunque stato coraggioso e bravo nel provare il gesto tecnico: in occasioni come queste si rischia di fare una figuraccia. Oggi è andata benissimo. Sono contento per il gol ma soprattutto per la vittoria”.

La sfida – Il risultato è giusto, abbiamo espresso un buon calcio, poi abbiamo preso un gol in 10. Arrivare in questo periodo con il caldo, con le gambe “piene”, ci sta gestire un po’ la palla. Sono contento per la vittoria.

Obiettivi – Finché la matematica non ci condanna, perché non provarci? Dobbiamo lottare in ogni partita. Andiamo in campo per vincere e se gli altri davanti perdono magari ci conquistiamo pure un posto playoff. Siamo salvi matematicamente e c’è uno spiraglio playoff. Restare sul pezzo è il nostro obiettivo, ovvero fare tre partite al 120%. E se gli altri rallentano, chissà…

Futuro personale – Io cerco di fare il mio meglio, sono felice di essere qua, mi sono sentito a casa da subito anche qui. C’è la volontà di rimanere, ho un contratto e credo verrà rispettato perché mi trovo bene con tutti, società, allenatore, compagni e tifosi.

Pubblico – C’è grande feeling con i tifosi, fa piacere avere questo pubblico, fa piacere anche il coro simpatico alla fine, significa che si è fatto qualcosa di positivo. Sono tifosi riconoscenti, per noi sono il massimo.

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".

Potrebbero interessarti