È subito medaglia per la Puglia con la sciabolatrice Carafa del C.S. San Severo | Foggiasport24.com

È subito medaglia per la Puglia con la sciabolatrice Carafa del C.S. San Severo

È subito medaglia per la Puglia con la sciabolatrice Carafa del C.S. San Severo

GRAN PREMIO GIOVANISSIMI “RENZO NOSTINI” – Si alza il sipario sulla 55ma edizione del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” al Play Hall di Riccione ed è subito medaglia per la scherma pugliese grazie a Gaia Carafa del Club Scherma San Severo, terza classificata nella sciabola Giovanissime.

Quarta dopo la fase a gironi, Carafa è stata ammessa direttamente al tabellone principale dove ha sconfitto in sequenza Vittoria Antoniello (Arcoveggio 2011) per 10-4, Frida Maria Sirovich del Club Scherma Roma per 10-1 e Vittoria Balsano del Petrarca Padova per 10-3. In semifinale però Gaia Carafa ha incrociato le armi con Elisabetta Borrelli del Club Scherma Roma che si è imposta per 10-6 per poi andare a vincere il titolo italiano.

Lo scorso anno, alla sua prima partecipazione al Gran Premio Giovanissimi, la sciabolatrice sanseverese fu ugualmente terza classificata nella categoria Bambine.

Per conto di:

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Scherma

Contatti PUGLIA: Siro Palladino
media@federscherma.it

Biografia Autore

Potrebbero interessarti