MATTINO DI PADOVA - Cittadella, Bartolomei: "Se sono tutte finali, quella con il Foggia..." | Foggiasport24.com

MATTINO DI PADOVA – Cittadella, Bartolomei: “Se sono tutte finali, quella con il Foggia…”

MATTINO DI PADOVA – Cittadella, Bartolomei: “Se sono tutte finali, quella con il Foggia…”

MATTINO DI PADOVA – Cittadella, Bartolomei: “Se sono tutte finali, quella con il Foggia…”

Intervistato dal Mattino di Padova, il centrocampista del Cittadella Paolo Bartolomei parla della sfida di oggi con il Foggia al “Tombolato”: “Sabato vivremo la prima delle 5 finali che ci attendono. Quella con il Foggia è una sfida importantissima in vista del nostro obiettivo che, inutile nasconderlo, è uno solo: giocarci la Serie A. E, se sono tutte finali, quella con i pugliesi lo è più delle altre, perché si tratta di una gara da vincere per rimanere nelle zone alte della classifica.

Noi puntiamo a vincerle tutte e poi… chissà. Ci vedrete giocare con il sangue agli occhi, anche perché ripensiamo spesso a quanto accaduto l’anno scorso, quando abbiamo buttato via l’opportunità di avere davanti un calendario più agevole perdendo a Chiavari in casa dell’Entella. Non deve riaccadere.

Quella di Stroppa è una squadra bene organizzata, che esprime un buon calcio e che conta su elementi che sanno fare la differenza. Penso a Mazzeo, certo, con i suoi gol, ma anche a Kragl, colonna del centrocampo. Di fronte avremo la squadra più in forma del girone di ritorno. Dopo quello d’andata, non credevo potesse rialzarsi in questo modo, anche considerando le pressioni dell’ambiente. Invece la società è andata controcorrente, ha confermato il tecnico e investito molto sul “mercato”, inserendo giocatori che hanno saputo dare gli stimoli giusti a tutti.

Dal punto di vista tattico mi aspetto una squadra che gioca a calcio nel senso più pieno, un po’ come noi. Mi attendo una bellissima partita, aperta. A loro interessa solo la vittoria, perché con un altro risultato rimarrebbero fuori dalla corsa ai playoff, ma a noi i tre punti importano ancora più che a loro. E, comunque, è positivo che davanti ci sia una squadra che non si chiude, perché spesso abbiamo faticato contro avversarie che hanno badato solo a coprirsi.

Si vocifera di probabili sanzioni in arrivo per i pugliesi ma io non credo proprio che i giocatori si faranno influenzare, sono cose che riguardano la società”.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Potrebbero interessarti