SERIE B. Allianz Pazienza San Severo: Palma della vittoria! | Foggiasport24.com
Header ad

SERIE B. Allianz Pazienza San Severo: Palma della vittoria!

SERIE B. Allianz Pazienza San Severo: Palma della vittoria!
Ancora una vittoria per la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo: la compagine giallonera di coach Giorgio Salvemini si è imposta sul Basket Teramo 1960 tra le mura amiche del PalaCastellana con il punteggio di 78-71 al termine di una partita dall’esito per nulla scontato. Gli abruzzesi infatti avevano l’obbligo di far bottino pieno per cercare di restare agganciati al treno dei playoff. Ottime per i Neri le prestazioni di Rezzano (MVP dell’incontro con 24 punti e 30 di valutazione), Scarponi e Ciribeni (rispettivamente con 16 e 14 punti). Da segnalare: prima dell’inizio della partita un piccolo atleta della Progetto Cestistica ha omaggiato gli ospiti con una palma della pace, come simbolo che lo sport accomuna e mai deve dividere.

La cronaca: inizio sfavillante per i padroni di casa che piazzano subito un mini-break: dopo il 5-0 firmato Ciribeni-Rezzano, i soli canestri di Osmatescu solleticano la difesa avversaria, la quale si porta a +10 a 4′ di gioco (15-5). Staffieri e Salamina salgono in cattedra con tre triple consecutive. Il vantaggio viene comunque mantenuto costante grazie ai canestri di Bottioni e Scarponi (22-17 all’8′), ma la tripla di Staffieri costringe coach Salvemini a chiamare timeout. La fine del primo quarto è sancita dai canestri di Musso e Babilodze (24-20).

L’inizio della seconda frazione è tutto di marca giallonera: sotto le plance si fa sentire anche il nuovo entrato Malagoli che segna e difende il pitturato, mentre dal lato avversario Lagioia prova a dare gas e riduce lo svantaggio con un canestro dai 6.75 (32-26 dopo 14′). I 4 punti in fila di Ciribeni non riescono a contrastare l’attacco abruzzese, il quale prende fiducia e trova il primo vantaggio grazie ai punti di Staffieri, Musso e Salamina ( 36-37 al 18′). Al termine del secondo quarto il tabellone recita 38-37.

Al rientro sui legni è il festival dei canestri: l’Allianz piazza un parziale di 5-0 grazie ad uno scatenatissimo Ciribeni, mentre tra le fila abruzzesi i punti di Salamina e le triple di Staffieri riportano Teramo a contatto (51-50 a 24′). L’inerzia d’ora in poi passa nelle mani di San Severo: 4 punti consecutivi di Rezzano e le triple di Scarponi e Di Donato portano i Neri sul +13, massimo vantaggio del match. Terzo quarto che termina sul 64-53.

All’inizio dell’ultimo quarto entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro. Dopo l’1/2 di Musso, la retina si smuove con il siluro di Rezzano che migliora il suo già ottimo tabellino personale (21 i pt per lui), mentre gli avversari provano a rifiatare con i punti di Lagioia (67-60 al 34′). A 3′ dalla fine, la partita è ancora tutta da giocare e si accende da entrambe le parti con le triple di Lagioia e Scarponi e dell’ennesimo Rezzano, che si proclamerà assoluto mattatore dell’incontro e sancirà la fine della disputa. L’incontro si chiude sul punteggio di 78-71.

Settimana corta la prossima che vedrà i nostri atleti festeggiare senza ansia la Santa Pasqua e prepararsi serenamente per la trasferta marchigiana dell’8 Aprile a Civitanova valida per la ventottesima giornata di campionato. FORZA NERI!

Il tabellino

Allianz Pazienza Cestistica San Severo – Teramo Basket 1960 78-71 (24-20, 14-17, 26-16, 14-18)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Massimo Rezzano 24 (2/4, 5/9), Ivan Scarponi 16 (2/3, 4/11), Leonardo Ciribeni 14 (4/6, 2/4), Riccardo Bottioni 9 (2/2, 0/1), Emidio Di Donato 7 (1/4, 1/3), Levan Babilodze 4 (2/5, 0/2), Riccardo Malagoli 2 (1/5, 0/1), Antonio Fabrizio Smorto 2 (1/4, 0/1), Luigi Coppola 0 (0/1, 0/1), Vittorio Mecci 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/0) – Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 34 6 + 28 (Emidio Di Donato 13) – Assist: 22 (Leonardo Ciribeni, Emidio Di Donato 5)

Teramo Basket 1960: Valerio Staffieri 20 (2/6, 5/8), Victor Osmatescu 17 (6/9, 0/0), Andrea Lagioia 12 (0/1, 4/10), Victorio Gustavo Musso 8 (3/6, 0/4), Bogdan Milojevic 6 (1/5, 0/1), Simone Salamina 5 (1/2, 1/3), Lorenzo Nolli 3 (0/1, 1/1), Edoardo Piccinini 0 (0/0, 0/2), Danilo Errera 0 (0/2, 0/0), Davide Di Eusanio 0 (0/0, 0/0) – Coach: Massimo Gramenzi

Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 36 4 + 32 (Victor Osmatescu 11) – Assist: 18 (Simone Salamina 9)

Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Biografia Autore

Potrebbero interessarti