Foggia Calcio, Stroppa: "Al Tardini partita d'altri tempi" | Foggiasport24.com

Foggia Calcio, Stroppa: “Al Tardini partita d’altri tempi”

Foggia Calcio, Stroppa: “Al Tardini partita d’altri tempi”

Foggia Calcio, Stroppa: “Al Tardini partita d’altri tempi”

Il tecnico del Foggia Calcio, Giovanni Stroppa, ha parlato del match di domenica al Tardini contro il Parma. In attesa delle dichiarazioni complete, a cura di Giampaolo Limardi, che troverete presto sul sito www.Foggiasport24.com, ecco un’anticipo delle sue parole.

DOMICILIARI A SANNELLA – “Siamo molto contenti per il presidente. Speriamo di riabbracciarlo presto”.

MATCH CONTRO IL PARMA – “La prendo come opportunità. E’ una bellissima partita, magari a guardare a ritroso è una partita di altri tempi. Al Tardini contro il Parma con una presenza incredibile dei nostri tifosi. Sarà un palcoscenico di categorie diverse. E’ uno stimolo affrontare una squadra come questa. Non vediamo l’ora di giocare”.

SALVEZZA O PLAYOFF? – “Siamo lì. Guardando dietro ma soprattutto a noi stessi, al percorso che stiamo facendo, da grande squadra, matura, consapevole. Sappiamo che è una squadra importante, costruita per obiettivi diversi, che ha nei singoli calciatori importanti per la categoria. Confrontarsi è stimolante. Dopo la partita con il Cesena ho detto che la partita con il Parma doveva darci delle conferme. Siamo a 4 punti. Riuscire ad accorciare il distacco sarebbe un salto di qualità. Di sicuro cercheremo di fare la partita, risultato pieno, senza andare all’arrembaggio”.

INFORTUNATI – “Zambelli non lo rischio per il resto sono tutti disponibili”

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti