Foggia Calcio: col Cesena per alzare l’asticella, in un vortice di pensieri brasiliani e sogni, dal 1994 alla scorsa stagione

Foggia Calcio: col Cesena per alzare l’asticella, in un vortice di pensieri brasiliani e sogni, dal 1994 alla scorsa stagione

Foggia Calcio: col Cesena per alzare l’asticella, in un vortice di pensieri brasiliani e sogni, dal 1994 alla scorsa stagione

Il blog “Domenicalmente” di Foggiasport24.com con tutte le notizie e le probabili formazioni della partita tra Foggia Calcio e Cesena, in programma questa sera allo Zaccheria

L’asticella è stata alzata. Stasera il match è di quelli importanti: o si vince e si può sognare un aggancio playoff, oppure si torna a pensare solo alla salvezza. A dirlo non sono i tifosi, ma lo stesso tecnico Giovanni Stroppa. Un messaggio forte e chiaro che ricorda molto quello di poco più di un anno fa. Da “vinceremo il campionato” a “se si vince contro il Cesena, si apre un percorso diverso”. Perdonate il volo di fantasia, ma il guardare oltre il proprio limite ricorda una frase famosa.

“Pensi di avere un limite, così provi a toccare questo limite. Accade qualcosa. E Immediatamente riesci a correre un po’ più forte, grazie al potere della tua mente, alla tua determinazione, al tuo istinto e grazie all’esperienza. Puoi volare molto in alto”, diceva Ayrton Senna, ex pilota. Uno che di limiti se ne intendeva, perché ne era alla costante ricerca, fino a quando non lo tradì il maledetto piantone del suo sterzo. Era il Primo maggio del 1994. Il mito brasiliano moriva ad Imola, mentre Stroppa vedeva sfumare la Coppa Uefa perdendo con il suo Foggia allo Zaccheria contro il Napoli. Frittata Bacchin-Di Bari e Di Canio va in gol.

Incroci del destino. Forzati forse dalla fantasia del blogger. Ma comunque fili distanti che si intrecciano virtualmente 24 anni dopo. Così come Senna cercava il limite, allo stesso modo Stroppa non vuole che la sua squadra si senta appagata di aver a portata di mano quello che fino a due mesi fa poteva sembrare un limite inarrivabile: la salvezza tranquilla. Ed ecco l’asticella che si alza. Il venire allo scoperto nel momento decisivo della stagione.

Si tratta di coraggio ma non di follia. Se un tipo razionale come lui vede i playoff possibili significa che la squadra lo autorizza a fare determinati esercizi di fantasia. La quadratura è diversa e in campo si vede. Manca ancora qualcosa e Stroppa lo sa: “Questo step si colma con il carattere, la determinazione e la cattiveria”, ha ribadito. E allora guardiamo oltre e vediamo cosa c’è dopo il limite che credevamo irraggiungibile. In fondo, per dirla sempre come Senna… “Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà”. E per voi, quanta realtà c’è in questo sogno?

IL METEO – Foggia si è svegliata sotto un cielo grigio e cupo. Non minaccia pioggia, almeno secondo le previsioni, ma del sole in questa giornata non ci sarà traccia. Debole il vento che non disturberà l’incontro. La temperatura si attesterà attorno ai 13°C per valori primaverili.

FOGGIA – Out Gerbo per squalifica, il tecnico Stroppa ritrova il play Greco, che si riprenderà il centrocampo rossonero. Pochi i dubbi di formazione. L’unico in attacco dove Mazzeo, Duhamel e Nicastro si contendono due maglie.

FORMAZIONE

Guarna
Loiacono
Camporese
Tonucci
Kragl
Deli
Greco
Agnelli
Zambelli
Nicastro
Mazzeo

CESENA – Castori deve rinunciare agli squalificati Jallow ed Esposito. Rientrano Fazzi e Cascione, destinati, però, a partire dalla panchina. Out anche Cacia per un problema al polpaccio. L’emergenza in attacco dovrebbe essere risolta con Moncini riferimento centrale e l’ex Laribi alle sue spalle.

FORMAZIONE

Fulignati
Perticone
Suagher
Scognamiglio
Donkor
Dalmonte
Schiavone
Di Noia
Kupisz
Laribi
Moncini

DIRETTA – La partita sarà trasmessa in diretta su SkyCalcio1 e in streaming su Nowtv (gruppo Sky). Foggiasport24.com seguirà per voi la partita con Cronaca, aggiornamento live del risultato e tabellino, pagelle, interviste e approfondimenti. Seguite la pagina Facebook di Foggiasport24.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".