Il paradosso. Foggia Calcio, sognare è possibile solo se non si sogna…

Il paradosso. Foggia Calcio, sognare è possibile solo se non si sogna…

Il paradosso. Foggia Calcio, sognare è possibile solo se non si sogna…

Tre partite in una settimana. Oggi il match con il Brescia, martedì la trasferta a Novara, lunedì prossimo la sfida all’Empoli. Il Foggia Calcio prepara il tour de force e ci arriva con il motore al pieno dei giri. Quattro vittorie di fila, zona playout momentaneamente a distanza di sicurezza e un morale che definire un gradino sopra le nuvole sarebbe poco. Eccole. Qui sono descritte le difficoltà del match di oggi. Leandro Greco le ha spiegate bene in conferenza citando el loco Bielsa: “La vittoria è deformante, la sconfitta stabilizzante”. Eh già, perché vincere ti fa perdere, a volte, il contatto con la realtà. Quello è il rischio, sentirsi invincibili, superiori. Una sciocchezza. Soprattutto davanti ad avversari che hanno esperienza e rabbia agonistica da vendere come il Brescia, affamato come un lupo di punti per scappare via dalla zona playout. Ciccio Baiano, nell’intervista rilasciata a Foggiasport24.com (LEGGI QUI E ASCOLTA QUI), ha chiaramente detto: “Attenzione, la Serie B è un campionato che illude. Quando sei lì ad un passo per fare il salto di qualità può darti delle batoste”. Sia chiaro, il Foggia di oggi sta bene, ha una quadratura diversa e consapevolezze che nel girone di andata nemmeno immaginava di avere. Avrebbe tutte le carte in regola per giocarsela alla pari e vincere, ma senza prescindere dalla fame e dall’umiltà. La stessa che ha professato in conferenza il tecnico Stroppa: “Sento parlare di vittoria. Invece dobbiamo ancora affrontare un avversario difficilissimo”. La tiritera è sempre la stessa. Prima la salvezza e poi il resto. Sarà noiosa ma è un mantra necessario per evitare alti e bassi da montagne russe. Ma forse è proprio quello il segreto per sognare. Per sognare non bisogna sognare. Essere realisti e determinati. Concreti. Tremendamente spietati. Con chiunque.

METEO – Pioggia abbondante e clima non troppo rigido. A Foggia si giocherà sotto un temporale che caratterizzerà l’intera giornata fino alla tarda serata. La temperatura si attesterà attorno ai 12°C mentre il vento sarà debole e ininfluente sulla gara.

FOGGIA – Out Deli per squalifica, Stroppa è costretto a scegliere uno tra Gerbo e Scaglia per la sua sostituzione. Con Gerbo al centro, il ruolo di esterno destro potrebbe essere ricoperto da Zambelli. Qualora la scelta dovesse ricadere su Scaglia sarebbe Gerbo a spostarsi sulla destra. In difesa rientra Loiacono dopo la squalifica e contende un posto a Martinelli che potrebbe essere riconfermato dopo la buona prova contro il Carpi.

FORMAZIONE

Guarna
Martinelli
Camporese
Tonucci
Kragl
Gerbo
Greco
Agnelli
Zambelli
Nicastro
Mazzeo

BRESCIA – Imbattuto da tre giornate, il Brescia si presenta allo Zaccheria per proseguire la striscia positiva. In trasferta il percorso degli uomini del tecnico Boscaglia non è dei migliori. Solo due vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte, ma il dato più rilevante sono gli 8 gol segnati. Peggio in trasferta ha fatto solo il Carpi con 6. Da tenere d’occhio il play Tonali, un ragazzo emergente del quale si parla un gran bene (su di lui ci sarebbe l’Inter). Boscaglia si affiderà al 4-2-3-1 che ha portato risultati nelle ultime giornate. Pochi i dubbi. In difesa Gastaldello dovrebbe recuperare dopo la febbre delle ultime ore. In attacco ci sarà il bomber Caracciolo (favorito su Okwonkwo), con alle spalle Embalo, Torregrossa e uno tra Bisoli (favorito), Spalk e Furlan.

FORMAZIONE

Minelli
Curcio
Gastaldello
Somma
Coppolaro
Martinelli
Tonali
Embalo
Torregrossa
Bisoli
Caracciolo

GLI EX – Sarà anche la partita dei tanti ex. Nel Foggia ci sono Zambelli (capitano per oltre dieci anni dei biancoazzurri), Scaglia, Calabresi, oltre al tecnico Giovanni Stroppa, nativo di Mulazzano. Nel Brescia c’è Felipe Curcio, tra i rossoneri di Padalino prima e De Zerbi poi tra Serie C2 e Serie C1.

DIRETTA – Foggia – Brescia sarà trasmessa in diretta da SkyCalcio6. Foggiasport24.com seguirà per voi il match con Cronaca, tabellino, aggiornamenti risultato, pagelle e interviste.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".