Così distanti, così vicini. Il Foggia Calcio nella tana del Palermo | Foggiasport24.com

Così distanti, così vicini. Il Foggia Calcio nella tana del Palermo

Così distanti, così vicini. Il Foggia Calcio nella tana del Palermo

Così distanti, così vicini. Il Foggia Calcio nella tana del Palermo

Le ultime notizie e le probabili formazioni di Palermo – Foggia Calcio, nel blog Domenicalmente di Foggiasport24.com

Agli antipodi. Opposti, come un orso polare in Groenlandia e un pinguino in Antartide che si incontrano sue due calotte di ghiaccio alla deriva, più o meno all’altezza dell’equatore. Così Palermo e Foggia Calcio questa sera si troveranno una dinanzi all’altra nel posticipo del campionato di Serie B. Due mondi diversi. Da una parte una squadra retrocessa dalla Serie A, che ha confermato l’ossatura della squadra (con nazionali e stelle internazionali) e punta senza mezzi termini al ritorno in massima serie, forte di una società che sa, per esperienza diretta, come si vince un campionato. Dall’altra una squadra neo promossa che ha riscoperto sulla propria pelle quanto fosse difficile la Serie B, allestita con qualche problematica in estate e ricostruita totalmente meno di un mese fa. Una, il Palermo, non è mai uscita dalle prime posizioni e punta a dare il via alla “Fuga per la vittoria”, raggiungendo con una vittoria le rivali Empoli e Frosinone al primo posto (46 punti). L’altra, il Foggia, a prescindere dal risultato del Barbera, taglierà il traguardo delle tre settimane fuori dalla zona playout. Mai aveva lasciato le paludi della classifica per così tanto tempo quest’anno. Insomma, il Palermo avrebbe le carte in regola per fare un boccone del Foggia. Nelle ultime tre gare in casa ha ottenuto solo vittorie, segnato sei gol senza subirne. In tutto il campionato ha perso solo tre partite (una delle quali in notturna, di lunedì, contro il Cittadella). Eppure. Eppure, questi mondi così distanti mai come oggi sembrano essere vicini. Questo perché il Foggia è cresciuto. Gli otto nuovo acquisti hanno modificato totalmente il volto della squadra. Hanno donato una dimensione diversa della squadra. Consapevolezza. Fiducia. Mica poco. Due vittorie nelle ultime due partite hanno suggellato il momento più positivo della stagione del Foggia. I quattro gol subiti dal Palermo nello scontro diretto con l’Empoli hanno stretto la forbice che divide le due squadre. Almeno per una settimana. In attesa di sapere se la partita di questa sera rimetterà le cose come prima oppure continuerà ad avvicinare il Foggia al Palermo. Due mondi diversi, così distanti eppure così vicini.

IL METEO – Temperatura primaverile, che si attesterà attorno ai 13°C, ma reso più cupo dalla pioggia che dovrebbe iniziare a cadere dalle 17 di questo pomeriggio. Prima debole, poi sempre più forte, fino alle precipitazioni abbondanti previste a tarda notte. La partita potrebbe essere disturbata dal vento che soffierà fino a 32 km/h.

FOGGIA – Il tecnico Giovanni Stroppa rinuncia agli infortunati Agazzi, Figliomeni e Fedato, ma ritrova Zambelli che dovrebbe ripartire dalla panchina. Per quel che riguarda la formazione si va verso la conferma dell’undici che ha battuto l’Avellino. Difficile cambiare la squadra che ha inanellato le prime due vittorie consecutive della stagione. Intanto scalpitano i nuovi acquisti Calabresi, Scaglia e Duhamel. E c’è l’opzione Floriano per la carta della velocità.

FORMAZIONE

Guarna
Loiacono
Camporese
Tonucci
Kragl
Deli
Greco
Agnelli
Greco
Nicastro
Mazzeo

PALERMO – Struna è squalificato e crea qualche difficoltà al tecnico Tedino nell’organizzazione della difesa. Non dovrebbe comunque cambiare il modulo con l’unica incertezza legata alla posizione di Coronado, che potrebbe agire una decina di metri più avanti alle spalle dei due attaccanti.

FORMAZIONE

Posavec
Dawidowicz
Bellusci
Szyminski
Aleesami
Coronado
Jajalo
Gnahoré
Rispoli
Nestorovski
Moreo

DIRETTA – La partita Palermo – Foggia verrà trasmessa da SkyCalcio1

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti