Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Nicastro, una bellezza. Camporese sovrasta gli avversari. Ancora un sigillo per Kragl

Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Nicastro, una bellezza. Camporese sovrasta gli avversari. Ancora un sigillo per Kragl
NOME VOTO GIUDIZIO
GUARNA 6.5 Non ha sbagliato un’uscita alta, governando l’area di rigore anche nei “goffi” tentativi di ammucchiata del Novara
MARTINELLI 6.5 Era partito con qualche leggera incertezza negli anticipi ma poi è cresciuto esponenzialmente blindando la sua zona
CAMPORESE 7 Padrone dell’area di rigore, si è prodotto in interventi (almeno un paio) decisivi. Ha domato Puscas e Maniero
LOIACONO 6.5 Capitano per l’occasione, Beppe ha giocato la sua partita di sostanza, concentrazione e spirito di sacrificio
ZAMBELLI 6 Più presente fisicamente (e forse con meno emozione) rispetto al match con il Brescia, ha fatto la sua onesta gara
GERBO 6 Stavolta gli è toccato il ruolo di mezzala destra e lui lo ha svolto con la solita abnegazione ma senza effetti speciali
GRECO 4 Spiace per Leandro, ma il doppio giallo in pochi minuti (condito da un certo nervosismo) non è da uno così esperto
DELI 6.5 Vivace e intraprendente, apre subito la contesa con un’incursione pericolosa. In evidente ascesa psico-fisica
KRAGL 6.5 Ha condito una prestazione muscolare e sostanziosa con il 5° centro in 7 partite, che ha fruttato altri tre preziosi punti
DUHAMEL 5.5 Il francese ha rappresentato, a nostro avviso, la delusione della serata (Greco a parte). Poco presente e poco brillante
NICASTRO 7 Altra ottima prestazione di Francesco, sempre più a proprio agio nel ruolo di punta che viene incontro e tocca con classe
AGNELLI 6.5 Da subentrato ha dato il suo contributo con intelligenza, intercettando tutte le linee di passaggio dei padroni di casa
MAZZEO 6 Stroppa lo aveva visto stanco e lo ha lasciato fuori. Lui però si è fatto trovare pronto quando è stato messo in campo
BERETTA 6 Ha protetto palla e conquistato punizioni. Un lavoro “sporco” che ha aiutato la squadra nell’insidioso finale
STROPPA 6.5 La settima vittoria in trasferta vale al tecnico rossonero una sufficienza piena anche per una lettura efficace del match

 

 

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".

Potrebbero interessarti