Foggia Calcio, Stroppa: "Su certi campi bisogna saper soffrire e farlo al meglio. Duhamel? Ho detto a Nember..." | Foggiasport24.com

Foggia Calcio, Stroppa: “Su certi campi bisogna saper soffrire e farlo al meglio. Duhamel? Ho detto a Nember…”

Foggia Calcio, Stroppa: “Su certi campi bisogna saper soffrire e farlo al meglio. Duhamel? Ho detto a Nember…”

Foggia Calcio, Stroppa: “Su certi campi bisogna saper soffrire e farlo al meglio. Duhamel? Ho detto a Nember…”

Il tecnico del Foggia Calcio, Giovanni Stroppa, è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare la vittoria 2-1 contro il Palermo. Queste le sue dichiarazioni: “Con l’uomo in più abbiamo tenuto meglio il campo. Avevamo la voglia di raggiungere il pareggio. La squadra ha avuto coraggio e abbiamo creato occasioni. Il primo gol realizzato dai subentrati? La differenza la fanno i giocatori. Alla vigilia avevo presentato la gara dicendo che i calciatori mi stanno mettendo in difficoltà. Chi non parte titolare meriterebbe di esserlo come gli altri. L’abbraccio a Nember? Gli ho detto che non capiva niente perché mi ha preso Duhamel (ride nda). Ricorda Hubner, come movimenti. Non è ancora quello che potrebbe essere e questo ci fa assolutamente ben sperare. E’ arrivato dopo un mese di inattività e ha fatto un po’ di fatica la prima settimana di lavoro. Non è abituato a determinati carichi di allenamenti”.

Poi sulla partita aggiunge: “Il primo tempo ci è mancato qualcosa, non so se la personalità, ma va anche detto che questo Palermo è una squadra molto fisica e ricca di qualità nei singoli, che ti fa correre a vuoto. La nostra volontà era fare densità e chiudere gli spazi soprattutto a Coronado che poteva dare problemi. Abbiamo rischiato su un tiro da fuori di Gnahoré e basta. Nel secondo tempo siamo stati bravi a difenderci e ripartire. Su questi campi bisogna saper soffrire e farlo al meglio. Rammarico per i punti persi nella prima parte del campionato? Sì, ma non lo dico solo adesso che arrivano i risultati, anche prima. La squadra sa giocare e riesce a imporsi contro chiunque e dovunque. Siamo alla sesta vittoria in trasferta, mentre allo Zaccheria abbiamo raccolto meno di quello che meritavamo”.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti