Foggia Calcio, con il Novara la parola d’ordine è concentrazione

Foggia Calcio, con il Novara la parola d’ordine è concentrazione

Foggia Calcio, con il Novara la parola d’ordine è concentrazione

DAL BLOG “NOI CHE ABBIAMO IL FOGGIA NEL CUORE” – Con il Brescia i

ragazzi di Stroppa sono apparsi deconcentrati e scarichi mentalmente. Alcuni dei nuovi hanno deluso: Zambelli ancora fuori condizione e Scaglia impalpabile, hanno fatto rimpiangere l’assenza di Deli squalificato.

Tra i veterani,

Agnelli ha sbagliato quasi tutto, suo il fallo rigore che ha sancito la vittoria del Brescia. Mazzeo, a parte l’azione che ha portato al gol di Nicastro, è stato poco incisivo, impreciso e impacciato in molte occasioni.

Archiviata questa sconfitta, bisogna proiettarsi già alla partita di domani sera a Novara che sarà l’occasione

per i rossoneri di riscattarsi e rilanciarsi nuovamente in classifica.

Il

Novara non sarà un avversario facile perché ha bisogno di fare punti per tirarsi fuori dalla zona a rischio. Quindi, l’imperativo è scendere in campo con la massima concentrazione cercando di sfoderare una prestazione che

permetta ai rossoneri di riprendere la scia di risultati positivi interrotta ieri allo Zaccheria.

Biografia Autore