I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti” | Foggiasport24.com

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

Di solito sono i calciatori a ricevere i voti. In questo caso sono i voti a ricevere i calciatori (o gli sportivi in genere). Ecco il nuovo format del blog di Guido Cavaliere. Il pagellone con i voti del weekend sportivo. Dal 10 all’1. Senza sconti.

10 Reina. Con una super parata, cristallizza sull’uno a zero la contesa dello “Scida”. RAGNO

9 Ciofani – Soddimo. Ribaltano, con calma e sicurezza, il risultato allo Zaccheria. SONTUOSI.

8 Hamsik. Infranto il muro Maradona, non si ferma più incoronando il Napoli campione d’inverno. TRASCINATORE.

7 Dybala. Si riprende la Juve con una pregevole doppietta. Libero da guinzagli tattici, rende di più. FRIZZANTE.

6 Camporese. Unico vero difensore del Foggia. Regge fino a quando Loiacono e Martinelli mantengono la bussola. TRAMORTITO.

5 Tarolli. Non impeccabile sul secondo gol di Ciofani. Bravo, invece, in due occasioni. Comunque sia serve un titolare. INESPERTO.

4 Zenga. Si lamenta del torto subito in occasione del rigore non dato sottovalutando il fatto che il Napoli ha dominato la partita. OFFUSCATO.

3 Chievo. Ogni tanto la squadra di Maran ha qualche strano ed inspiegabile blackout. MORBIDO.

2 Calderini. Tutti si augurano che il nuovo anno porti via questo calciatore dalla rosa del Foggia. IMPALPABILE.

1 Stroppa. Per l’ennesima volta sbaglia i cambi e perde la partita. L’unica attenuante è che non ha scelte in panchina. IMPOTENTE.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook

CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Potrebbero interessarti