SERIE D. Diamond corsara (50-63 sull’Angiulli) ma, di buono solo i due punti

SERIE D. Diamond corsara (50-63 sull’Angiulli) ma, di buono solo i due punti


Bari, 6  gennaio 2018. Dopo la sosta per le vacanze natalizie, la Diamond Foggia, con non poche difficoltà, supera in trasferta, l’Angiulli Bari (50-63). La conquista dei due punti, dopo l’aggancio alla Juve Trani, era fondamentale per continuare la corsa ai playoff ed accaparrarsi uno dei sei posti utili. I ragazzi di coach Vigilante,  ancora un po’ imballati, hanno incontrato non poche difficoltà nell’aver la meglio sulla compagine barese. Basta pensare che il punteggio del match è stato in perfetto equilibrio sino a metà della terza frazione. Dopodiché è venuta fuori la maggior esperienza della squadra ospite che ha così portato a casa la vittoria. L’Angiulli ha tentato in tutti i modi di impensierire il quintetto foggiano, partendo con la marcia alta e mettendolo in difficoltà, soprattutto con le conclusioni dalla lunga distanza di D’Abbicco, Ruotolo e Mariani. Sull’altra sponda, invece, se i tentativi dai 6,75 erano infruttuosi, si andava regolarmente a segno con l’intero organico. La prima frazione era favorevole agli ospiti solo nel finale, grazie al tiro libero di Chiappinelli (16-17). Nei secondi 10’ si assisteva a tutt’altra gara. Errori su errori a non finire da ambo le parti. Inevitabile il risultato parziale (8-8) estremamente basso. Solo due i canestri a segno (Chiappinelli e Zupkauskas) su azione per la Diamond. Mentre la “bomba” in più  di Mariani a favore dei padroni di casa era compensata dalla miglior percentuale ospite sui tiri liberi. Ancora una volta, la differenza nel punteggio era determinata dal tiro della lunetta di Aliberti. Si rientrava quindi negli spogliatoi conservando lo striminzito punticino di vantaggio (24-25). Che confermava la serata per niente positiva dei nero arancione. Dopo i consueti 10’ di riposo, anche nella terza frazione veniva confermava l’andamento delle due precedenti. L. Ruotolo nelle fila dell’Angiulli  riusciva a frenare i tentativi di fuga degli ospiti che solo dopo i primi 6’ cominciavano ad ottenere risultati apprezzabili. I ragazzi dell’Angiulli si caricavano di falli e, inevitabilmente, gli ospiti avevano l’opportunità di fruire dei tiri dalla lunetta. Il gap passava così a fine parziale da +1 a +7  (34-41).  Negli ultimi 10’ la differenza di esperienza si evidenziava ancor più. Alvisi  ne realizzava ben 8 (di cui due triple e con 15 punti complessivi diventava il top score del match). Il lituano Zupkauskas oltre ai 4 liberi, infilava l’unica “bomba” della serata. Padalino duplicava i tre punti del quarto precedente con un’altra entrata a canestro con ulteriore tiro supplementare. Ciccone e Chiappinelli incrementavano il bottino personale. E per l’Angiulli, conseguentemente, non c’era più niente da fare. Il match volgeva si a favore della Diamond (50-63) ma con  una prestazione non proprio esaltante. E’ ovvio che nei prossimi due incontri casalinghi (Pavimaro Molfetta e Cestistica Barletta) occorreranno tutt’altro tipo di performance se si vorrà raggiungere l’obiettivo playoff.

Angiulli Bari – Diamond Foggia  50 – 63  (16-17; 24-25; 34-41)

Angiulli Bari:  M. Lucarelli n.e.; A. Ruotolo; A. Piccolo 1;  V. D’Abbicco 8; M. Barozzi 1; G. Mariani 14;  L. Ruotolo 10; V. Paternoster 2; P. Cucurachi 7; L. Cellamare 7. Coach: E. Zotti.

Diamond Foggia: G. Chiappinelli 8; C. Zagni n.e.; D. Zupkauskas 14; L. Monteleone; E. Padalino 6; G. Aliberti 1; L. Carchia n.e.; R. Ciccone 13; A. Ferramosca 6; W. Alvisi 15. Coach: C. Vigilante.

Arbitri: Giuseppe Matarazzo e Flavio Fabiano di Taranto.

I risultati della 3^ giornata di ritorno del Campionato di Basket, Serie D, girone A.

Cus Bari 77 : 79 Nuova Cestistica Barletta
Ginnastica Angiulli Bari 50 : 63 Diamond Foggia

New Juve Basket Trani 101 : 59 Virtus Bitonto
Cus Foggia 52 : 80 Dai Optical Molfetta
Cus Bari 77 : 79 Nuova Cestistica Barletta
Ginnastica Angiulli Bari 50 : 63 Diamond Foggia

08-01-2018 20:30
Pavimaro Molfetta – Fortitudo Basket Trani

La classifica del Campionato di Basket, Serie D, girone A, dopo la 3^ giornata di ritorno e in attesa del posticipo tra
Pavimaro Molfetta – Fortitudo Basket Trani

№ Team Points
1 Fortitudo Basket Trani 20
2 Nuova Cestistica Barletta 20
3 Dai Optical Molfetta 18
4 Pavimaro Molfetta 14
5 Cus Bari 14
6 Diamond Foggia 12
7 New Juve Basket Trani 12
8 Ginnastica Angiulli Bari 6
9 Cus Foggia 2
10 Virtus Bitonto 0

Nella foto d’archivio di Paolo Giuva, Lele Ciccone a canestro

ASD DIAMOND BASKET FOGGIA

Biografia Autore

Potrebbero interessarti