SERIE D. Cus Foggia, si torna a fare festa al Palazzetto | Foggiasport24.com

SERIE D. Cus Foggia, si torna a fare festa al Palazzetto

SERIE D. Cus Foggia, si torna a fare festa al Palazzetto

Dopo il successo ottenuto sul campo del Bitonto, il Cus Foggia si regala anche il primo trionfo interno del 2018.A cadere sul parquet del Palazzetto Russo è stata la formazione dell’Angiulli Bari, al termine di un match stappato da una fulminea bomba da tre messa a segno proprio dai baresi ma finito con la festa di capitan Matella e compagni.

Cus Foggia nettamente superiore: la squadra è apparsa subito concentrata e determinata, grazie ad una condizione fisica e mentale in costante crescita. Il ritmo della partita non è mai stato altissimo con il roster di coach Lamacchia che ha gestito con saggezza ed esperienza tutte le fasi di gioco, mettendo in mostra buone trame di squadra e anche piacevoli giocate individuali.

Continua il processo di inserimento dei nuovi, Ulano e Di Santo, si conferma la vena realizzativa di Severino De Letteriis, cresce sotto canestro anche Lioce, fa sentire la sua presenza ogni volta che viene chiamato in causa Pierluigi Carrillo. Ma in generale, la vittoria sull’Angiulli, 62-39 il punteggio finale, è figlia di una rosa sempre più coesa e grintosa.

“Sono contento e soddisfatto per questa vittoria – commenta Danilo Lamacchia – stiamo raccogliendo i frutti di queste ultime settimane di lavoro, dentro e fuori il campo. Nello spogliatoio c’è più voglia, più convinzione, consapevolezza. Questo è un successo molto importante in vista della seconda fase stagionale, vogliamo presentarci bene ai playout ed affrontarli, magari, con l’arrivo di un ulteriore rinforzo. Qui però la palla passa al nostro abile team manager, Saverio Padalino, il quale finora ha fatto davvero di tutto per migliorare la qualità dell’organico a mia disposizione. Così come il nostro Francesco Basile ha migliorato, in settimana, la qualità della condizione fisica di un paio di giocatori non proprio al top. Segno che stiamo tutti remando con forza nella stessa direzione, e i risultati si vedono”.

Grazie a questa vittoria il Cus Foggia ha agganciato e contemporaneamente superato (in virtù della differenza canestri negli scontri diretti) proprio l’Angiulli Bari. E a Bari, contro il Cus, sabato prossimo ci si giocherà un altro pezzo importante di stagione.

CUS FOGGIA – ANGIULLI BARI 62-39

Tabellino CUS FOGGIA:
S. DE LETTERIIS 17, LIOCE 15, PI. CARRILLO 10, MATELLA E ULANO 7, PA. CARRILLO 4, DI SANTO 2.

Questa, intanto, la classifica del campionato regionale di serie D – girone A, aggiornata alla 6^ giornata di ritorno.

Fortitudo Trani 26
Virtus Molfetta e Cestistica Barletta 24
Pall. Molfetta 18
Cus Bari e Diamond Foggia 16
Juvetrani 14
Cus Foggia e Angiulli Bari 6
Virtus Bitonto 0

CUS FOGGIA

Biografia Autore

Potrebbero interessarti