Il Cus Foggia sconfitto a San Ferdinando

Il Cus Foggia sconfitto a San Ferdinando

Bellissima partita giocata sabato pomeriggio dai ragazzi del calcio a 5 del Cus Foggia a Trinitapoli, sede delle partite interne del San Ferdinando 1942.

La gara è terminata 3-1 per i padroni di casa, risultato che però non rende pienamente giustizia alla grintosa prova offerta dalla formazione cussina. Incassato il gol dell’1-0 gialloverde, la squadra di mister Coccia ha messo in mostra una reazione veemente.
Un dominio territoriale che ha caratterizzato la seconda metà della prima frazione di gara ed i primissimi minuti della ripresa. Sfortuna, imprecisione, un palo e un paio di parate del bravo portiere avversario hanno però spento le speranze di rimettere in equilibrio il match, facendo da preludio al gol del 2-0 del San Ferdinando, compagine esperta e cinica, meritatamente in lotta per il primo posto del girone.
Subito il raddoppio, il Cus ci ha messo un po’ per ritrovarsi ed i padroni di casa ne hanno approfittato per segnare anche il terzo gol, mettendo così la partita in ghiaccio.
La voglia di non mollare e di giocarsela fino alla fine ha caratterizzato anche i minuti finali giocati dal quintetto cussino, e poco prima del triplice fischio, capitan De Nido è riuscito a violare la porta avversaria e a mettere la sua firma sul gol del 3-1 finale.

CUS FOGGIA

Biografia Autore

Potrebbero interessarti