LE PAGELLE DEL FOGGIA CALCIO: Agazzi è l'uomo in più, non brillano i difensori | Foggiasport24.com

LE PAGELLE DEL FOGGIA CALCIO: Agazzi è l’uomo in più, non brillano i difensori

LE PAGELLE DEL FOGGIA CALCIO: Agazzi è l’uomo in più, non brillano i difensori

NOME

VOTO

GIUDIZIO

Tarolli 5,5  Qualche piccola esitazione ma chiude due volte la porta a Zigoni.
Camporese s.v. L’infortunio lo blocca quasi subito
Coletti 5 Dalle sue parti c’è Zigoni che è un brutto cliente per chiunque, un tipo segna due gol e tira altre due volte in porta. I due centrali, però, non vengono neanche aiutati dalla copertura di centrocampo ed esterni…
Martinelli 5 Come sopra.
Gerbo 5,5 Solito motorino in movimento sulla fascia ma con meno lucidità ed efficacia del solito
Agazzi 6,5 Staccato dietro i centrocampisti, a schermare la difesa… la posizione lo esalta: corre, copre e contrasta efficacemente
Vacca 5 Il ruolo di mezzala non sembra calzargli. Non riesce ad entrare nel vivo del gioco
Agnelli 6 Fondamentale per grinta, corsa e voglia di lottare. Prova a reggere da solo un centrocampo troppo proiettato in avanti
Celli 5 Non ha brillato nella fase offensiva, che è il suo punto di forza. Pochi spunti e poca copertura sulle folate di Falzerano. Imprendibile
Chiricò 6 Corre e s’impegna, ci prova e lotta, ma a volte manca di lucidità
Beretta 6,5 Ha il merito di aver riaperto una partita già chiusa, oltre a quello di farsi carico dell’intero reparto d’attacco. Che sensazione fa aver segnato un gol fischiato dallo Zaccheria?
Loiacono 5,5 Entra e cerca di dare il suo apporto, come sempre prezioso, ma rientra nella partita difficile della squadra
Floriano 6 La fortuna non lo aiuta nel finale, quando sbatte sul muro Audero, ma ha il merito di puntare l’uomo, saltarlo e tirare in porta. Di questi tempi…
Deli 6,5 Primo gol in Serie B. Importante e sofferto. Questo dev’essere un punto di partenza per ritrovare il Ciccio a cui siamo abituati dopo la meravigliosa annata in Lega Pro.
Stroppa 6 Il 3-5-2 (o 3-1-4-2) dovrebbe garantire più copertura del 4-3-3 ma in realtà risulta più sbilanciato. Ma da un lato deve fare i conti con infortuni e scarse condizioni atletiche. Dall’altro manda in campo Floriano che rivitalizza la partita e Deli che decide la riacciuffa per i capelli.

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti