Header ad

Il Foggia Calcio passa in vantaggio ma si fa raggiungere e beffare

Il Foggia Calcio passa in vantaggio ma si fa raggiungere e beffare

Il Foggia Calcio passa in vantaggio ma si fa raggiungere e beffare

Il Frosinone pareggia e vince nella ripresa con una doppietta di Daniel Ciofani. Il 2017 dei rossoneri si chiude con una bruciante sconfitta

Il Foggia passa in vantaggio nel primo tempo con Beretta. Il Frosinone pareggia e vince nella ripresa con una doppietta di Daniel Ciofani. Il 2017 dei rossoneri si chiude con una sconfitta . Allo Zaccheria finisce 1-2 per i gialloblu secondi in classifica alle spalle del Palermo. Stroppa conferma il 3-5-2 nonostante l’assenza di Gerbo per infortunio. Al suo posto c’è Fedato. La partita per buona parte del primo tempo è bloccata con le squadre che si affrontano prevalentemente a centrocampo senza impensierire i portieri, fatta eccezione per un tocco di Martinelli al 7’, che nel tentativo di anticipare Ciano per poco non infila la propria porta (palla a lato) e per due tiri dalla distanza di Agnelli (12’) e Fedato (29’), centrali e parati senza problemi dal portiere del Frosinone.

Il vantaggio

Nel finale la partita si accende. La scintilla è il gol del vantaggio dei rossoneri al 40’. Beretta calcia dal limite, Bardi respinge il pallone, Floriano lo rimette al centro e lo stesso Beretta segna con un tap-in ravvicinato. Il vantaggio del Foggia sblocca anche il Frosinone che nei minuti finali del primo tempo spinge alla ricerca del pareggio ma oltre a una serie di angoli, non impensierisce la porta difesa da Tarolli. La pressione del Frosinone prosegue anche ad inizio ripresa. Al 10’ Ciano prova la conclusione dalla distanza ma Tarolli si allunga e devia in angolo. Poco dopo il Foggia risponde con una conclusione di Floriano che sfila a lato. Al 19’ s.t. Gli ospiti pareggiano: lancio di Ciano per Daniel Ciofani che di testa non sbaglia. Al 24’ s.t. l’azione si ripete: cross di Ciano per Ciofani ma Tarolli esce con i pugni ed anticipa l’attaccante. Al 32’ s.t. il Frosinone passa in vantaggio con un altra rete di Daniel Ciofani: cross di Ciano, sponda di testa di Soddimo (subentrato a Manuel Ciofani) e conclusione vincente dell’attaccante. Poco dopo Dionisi colpisce la traversa con una conclusione dai venti metri deviata da Tarolli. In pieno recupero Bardi respinge d’istinto il colpo di testa ravvicinato di Floriano, ben servito da Chiricò (subentrato a Floriano) spegnendo definitivamente le speranze dei rossoneri.

fonte: il corriere del mezzogiorno

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Potrebbero interessarti