Foggia Calcio, Beretta: “Un 2-2 così è quasi una vittoria. Questa può essere la partita della svolta” | Foggiasport24.com

Foggia Calcio, Beretta: “Un 2-2 così è quasi una vittoria. Questa può essere la partita della svolta”

Foggia Calcio, Beretta: “Un 2-2 così è quasi una vittoria. Questa può essere la partita della svolta”

Giacomo Beretta ha contribuito alla rimonta del Foggia con il Venezia mettendo a segno il gol dell’1-2. Queste le sue dichiarazioni nella mixed zone dopo il match: “Abbiamo ottenuto il pari con grinta e cuore. Non abbiamo mai mollato. Nel primo tempo forse ero un po’ isolato, poi la situazione è migliorata. C’è da lavorare tanto, non è una situazione facile ma noi dobbiamo continuare a lavorare.

I tifosi fanno ciò che vogliono. Hanno cantato sino al 70’, sono sempre stati un valore aggiunto. Potevo segnare anche prima, essere più bravo e fortunato. Il gol è servito per portare a casa un punto perché ci ha dato una carica in più. Peraltro noi ci abbiamo sempre creduto. Il 2-2 arrivato così è quasi una vittoria. Ci abbiamo provato e siamo stati bravi a non demordere. Nel primo tempo a parte il gol, non ricordo troppe loro occasioni, noi abbiamo avuto il possesso palla e qualche opportunità. Nel secondo tempo avevamo voglia di rimontare e loro hanno creato delle situazioni da gol. Io ci ho sempre creduto, anche sullo 0-2 la partita era aperta.

Salerno sarà molto importante per noi e cercheremo di portare a casa un risultato positivo. Io provo sempre ad attaccare l’area, l’importante è arrivare sul fondo e provarci. Sulla contestazione dico che le curve possono dire ciò che vogliono, noi dobbiamo lottare sino agli ultimi minuti. Questa può essere la partita della svolta. Andremo a Salerno per fare bene. Fabio Mazzeo è importante e speriamo che possa tornare presto”.

Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".

Potrebbero interessarti