Header ad
160×600 empty

Una sconfitta che costa cara al Foggia Calcio

Una sconfitta che costa cara al Foggia Calcio


Una sconfitta che costa cara al Foggia Calcio

DAL BLOG “NOI CHE ABBIAMO IL FOGGIA NEL CUORE” – Una sconfitta che brucia, una sconfitta che fa male alla tifoseria, una sconfitta che costa il posto al direttore sportivo Di Bari, una sconfitta frutto delle solite amnesie difensive, una sconfitta pesante che riporta il Foggia nella zona play-out. Tante sono le cose successe nella partita di ieri allo Zaccheria che diventa difficile commentare ed il non saper gestire un risultato favorevole è un problema che questa squadra si porta dietro da troppe partite.
Il Foggia dimostra, sin dai primi minuti, di voler dare un’impronta a questa gara attaccando subito la porta della Cremonese. Trova il vantaggio con una prodezza balistica di Coletti su punizione e raddoppia con un’incornata di Beretta ma purtroppo, come tante volte in questo campionato, si sbilancia troppo, perde terreno e subentra la solita paura di mettere al sicuro il risultato.
La difesa più volte accusata di non essere in grado di contenere gli avversari, subisce le incursioni dei lombardi che, nel giro di 5 minuti, mettono in parità la contesa. Il pubblico, incredulo per ciò che stava accadendo, comincia giustamente a mugugnare poichè la squadra non riesce a mantenere l’equilibrio nonostante il doppio vantaggio iniziale.
Nella ripresa la situazione degenera. Il Foggia subisce il gol del 3-2 con una splendida punizione di Piccolo, angolata ma non impossibile da prendere. Gol che stronca le gambe ai ragazzi di Stroppa che, nonostante tanto tempo a disposizione per poter pareggiare, non riescono a farlo.
La partita termina con la sconfitta del Foggia. Le curve, encomiabili come sempre nell’incitare la squadra per tutta la gara, chiedono rispetto ed un maggiore impegno per evitare di perdere questa categoria attesa per diciannove anni.
Al termine della partita il Foggia comunica l’esonero del ds Di Bari, più volte criticato dalla piazza e considerato artefice di un mercato non all’altezza per la serie B.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android



Biografia Autore

Potrebbero interessarti