Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Camporese e Celli da urlo. Guarna sicuro, Vacca c’è… come Giovannino!

Le PAGELLE di GIANPAOLO LIMARDI – Camporese e Celli da urlo. Guarna sicuro, Vacca c’è… come Giovannino!


NOME VOTO GIUDIZIO
GUARNA 7 Nessuna sbavatura tra i pali, uscite decise e una sicurezza che i compagni di reparto stavolta hanno percepito ed esaltato
LOIACONO 6.5 Il guerriero di Stroppa ha affrontato con il piglio giusto avversari con il passo più rapido. Puntuale nelle diagonali
CAMPORESE 7.5 Non aveva di fronte Favilli, certo, ma è stato impeccabile. Il miglior acquisto di agosto. Se poi si mette anche a segnare…
COLETTI 7 Felici di aver ritrovato il Tommy formato Lega Pro. Sempre un passo avanti, mai indietro e la solita grinta da “jefe”
CELLI 7.5 In crescita costante, personalità che “sobra” (avanza). Pochi timori, anzi qualche numero stile Marcelo, il suo idolo
AGAZZI 6.5 Ottima prestazione soprattutto in fase di contenimento. Ha chiuso le linee di passaggio e si è anche proposto in avanti
VACCA 7 Il rendimento del capitano è stato molto positivo. Sempre pronto al raddoppio in difesa e allo scarico in avanti
DELI sv Peccato per l’infortunio dopo appena 5 minuti, perché Ciccio era sembrato subito ispirato. Speriamo sia una cosa lieve
NICASTRO 5.5 L’unica insufficienza della squadra va all’ex Perugia, evanescente in attacco e “morbido” in fase di ripiegamento
MAZZEO 6 Non il miglior Fabio, che sulla traversa di Beretta ha fallito un gol non da Mazzeo. In campo però il suo “cerebro” conta
BERETTA 6.5 Tignoso, ruvido, generoso: tre aggettivi “tosti” per una performance importante sia da esterno sia da centravanti
FEDELE 6.5 Ci ha messo quello che di meglio offre la casa: la fisicità. Lì nel mezzo a lottare, sull’out di destra a fiancheggiare l’ala
CHIRICÒ 6.5 Ancora importante nelle partite giocate lontano dallo Zaccheria. Un altro gol che ha chiuso la contesa di Ascoli
EMPEREUR 6 Reduce da un lungo infortunio, è stato gettato nella mischia da Stroppa nel quarto d’ora finale. Ha dato il suo contributo
STROPPA 7.5 Obiettivo numero uno, vincere: centrato! Obiettivo numero due, non prendere gol: centrato. In sintesi, Giovannino da 7.5

 

 



Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".

Potrebbero interessarti