Col progetto "Fencing for Change - Una stoccata per vita": la Puglia raddoppia | Foggiasport24.com
Header ad

Col progetto “Fencing for Change – Una stoccata per vita”: la Puglia raddoppia

Col progetto “Fencing for Change – Una stoccata per vita”: la Puglia raddoppia

Dopo Bari tocca a Lecce con la collaborazione dell’Istituto “Stomeo – Zimbalo”

LECCE – Dopo Bari, la Puglia raddoppia con il progetto “Fencing for Change – Una stoccata per la vita”. L’iniziativa, che si propone di contribuire alla diffusione dei valori dello sport quale veicolo di convivenza civile, integrazione e inclusione sociale, prevede l’insegnamento gratuito della scherma per i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado ed è stato sottoscritto dal Comando Militare Esercito “Puglia”, dalla Conferenza Episcopale Pugliese, dal Comitato Regionale FIS Puglia, dall’Ufficio Scolastico Regionale e dall’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

Ad aderire al progetto è stato l’Istituto Comprensivo “Stomeo-Zimbalo”: saranno 420 gli alunni coinvolti, di età compresa tra i 9 i e i 14 anni, che fino al mese di maggio fruiranno di lezioni di scherma che si terranno durante l’orario curriculare sotto l’esperta guida del Maestro Roberto Cazzato. Il dirigente scolastico Biagina Vergari ha espresso viva soddisfazione per l’attività, ringraziando le istituzioni partecipanti per la validità del progetto proposto.

Il Generale di Divisione Gualtiero Mario De Cicco, Vice Comandante per il Territorio del Comando Forze Operative Sud che era accompagnato dal Comandante Militare Esercito “Puglia” Gen. Mauro Prezioso, ha evidenziato come l’applicazione del protocollo ha la finalità di abbattere le barriere sociali e favorire l’integrazione dei giovanissimi nonché dei diversamente abili.

Grande soddisfazione ha espresso il Presidente del Comitato Regionale FIS Puglia Matteo Starace: «Il collaudato trinomio Esercito – scuola – sport si conferma anche a Lecce come collaudata alleanza educativa. Giornate come questa sono foriere di pace e di buon auspicio per la crescita personale e spirituale dei nostri giovani. Il Comitato Regionale Federscherma conferma il massimo impegno per la buona riuscita del progetto».

Per conto di:

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Scherma


Contatti PUGLIA: Siro Palladino
media@federscherma.it

Biografia Autore

Potrebbero interessarti