Spada, Carrillo Ayala sesto ad Erba

Spada, Carrillo Ayala sesto ad Erba


Ad Erba, nella prima prova di qualificazione nazionale di spada con oltre 650 atleti in gara nei due tabelloni, si mette in grande evidenza Andres Marcel Carrillo Ayala del Club Scherma Bari che chiude al sesto posto: il campione di origini cubane mette in fila Lorenzo Benedetti (Penta Modena) per 15-8, Gennaro Vitelli (Club Schermistico Partenopeo) per 15-10, Pietro Pennella (Pro Patria Busto Arsizio) per 15-11, Gabriele Bino (Pompilio Genova) per 14-10 e Giacomo Gazzaniga (Scherma Bergamo) per 15-10 ma nei quarti di finale incrocia Enrico Garozzo dei Carabinieri, destinato a vincere la gara, che si impone per 15-12. C’erano anche Alessio Buono, Vito Capuano, Spiridione De Martino e Filippo Scialanga per il Club Scherma Bari, Mattia Loiacono, Vincenzo Santilio, William Venza e Angelo Boccardi per il Club Scherma Taranto, Samuele Erriquez, Pietro Rinaldi, Matteo Di Coste, Samuele Di Coste e Federico Alfonso Rodia per le Lame Azzurre Brindisi, Giorgio Lombardi ed Oleg Orlando per il Club Scherma Lecce, Antonio Bottalico per l’Accademia Re Manfredi ed inoltre Giulio Gaetani, tesserato per l’Accademia Marchesa Torino.

Si fermano alle porte del tabellone principale femminile Miriana Morciano e Mariella Gigliola delle Lame Azzurre Brindisi; con loro erano in pedana anche le compagne di club Dalila Rinaldi, Chiara Spedicato e Chiara Maria Maestoso, Claudia Beatrice Bagnato del Club Scherma Bari, Liliana Verdesca e Letizia Orlando del Club Scherma Lecce. Un caloroso plauso al caro Andrés dal Presidente e dai Consiglieri!

SCHERMA PUGLIA



Biografia Autore

Potrebbero interessarti