14 C
Foggia
20 Gennaio 2021
Basket

SERIE D. La Diamond aggiunge un importante “tassello” al roster 2017/2018: Lele Ciccone

Foggia, 3 ottobre 2017. Confermato anche Raffaele Ciccone nel roster della Diamond Basket Foggia che disputerà il campionato di serie D 2017/2018. Come tutti ricorderanno arrivò alla Diamond Foggia la scorsa stagione, alla riapertura delle liste. Era gennaio e il Vieste aveva dato il via libera ad alcuni giocatori. Tra questi Raffaele Ciccone, per gli amici Lele, classe ’92, che così fece ritorno a casa “Diamond”. Nonostante la presenza di un lottatore qual è Lele, sappiamo tutti come terminò la sfortunata stagione della compagine foggiana. Proprio la retrocessione in serie D ha convinto Lele Ciccone a proseguire l’avventura con la maglia nero arancione. Che innanzitutto ci racconta la sua carriera. “La passione per la pallacanestro me l’ha trasmessa papà Sandro. Sin da piccolo ho preso confidenza con la palla a spicchi e a sei anni ho cominciato la mia avventura con il Giesse Basket. Che però non partecipava a campionati e quindi optai per il passaggio proprio alla Diamond. Quindi il trasferimento alla Libertas dove ho giocato nelle giovanili. Nel 2007/2008 in D ancora con la Diamond, poi 2 stagioni al Teramo. Ancora in successione San Severo (lega due e U19), Lucera, Manfredonia, Vieste, Monopoli, Vieste e … Diamond”. Ha girato parecchio Lele Ciccone e in questa stagione bis alla Diamond è motivatissimo e vuol lasciare il segno. “Certamente in me c’è un notevole spirito di rivalsa. La scorsa stagione è finita malissimo e, per uno come me che non ci sta a perdere nemmeno nelle amichevoli tra amici, immaginate come possa averla presa. A livello personale non vedo l’ora di ricominciare e mettermi alla prova. A differenza della scorsa stagione non ci saranno gli americani a risolvere le situazioni critiche. Quindi, avendo maggiori responsabilità, occorrerà dare quel qualcosa in più. I miei compagni sono consapevoli e cercheremo tutti assieme di far in modo di riportare la Diamond in serie C. Non sarà facile ma noi ce la metteremo tutta col massimo impegno e il duro lavoro setimanale”. Chi lo conosce bene sa che è un lottatore. Uno di quelli che non si tira mai indietro e che ogni coach vorrebbe avere nel suo roster. Tecnicamente poi, così si descrive: “Sono un giocatore duttile. Posso giocare da 3 o da 4 senza problemi. Sono un buon difensore e ho delle buone performance nel tiro da fuori. E, soprattutto, tanta voglia di ricominciare”. E tutti aspettano di vederti lottare per la maglia della Diamond. Bentornato Lele e buon campionato.

A cura Area Comunicazione A.S.D. Diamond Basket Foggia

Potrebbero interessarti:

Buona la prima per la Cestistica San Severo: contro Taranto è 67-52

Ciro Mancino

SERIE A2. L’Allianz Pazienza San Severo cade ancora, sorride Caserta

La Redazione

SERIE D. Vola la Diamond, alla quarta vittoria di fila. Anche il Barletta è ko (70-69)

La Redazione