SERIE D. Diamond, che beffa a Trani (54-53)

SERIE D. Diamond, che beffa a Trani (54-53)


Trani, 15 ottobre 2017. Battuta d’arresto della Diamond contro la Juve Trani (54-53) al termine di una gara combattuta, vinta dai padroni di casa solo negli ultimi secondi. Al Pala Assi è andato in scena il replay di sette giorni fa col Cus Bari. Stavolta però alla compagine foggiana è andata male. E inaspettatamente ferma la sua corsa contro un avversario non proibitivo. Per quasi l’intera durata del macth capitan Chiappinelli e compagni sono stati avanti, sia pure con margini non importanti e si sono fatti risucchiare nelle ultime battute.  Basta pensare che a -1’55” dal suono della sirena erano avanti 47-50 e, a 28” sul 53 pari. Un tiro libero del foggiano Delli Carri ha fatto si che il quintetto tranese potesse incamerare i primi due punti della stagione. Per la Diamond, invece, il match contro il Trani ha rappresentato il classico boccone amaro da ingoiare. Ma, tutto sommato, ci può stare, soprattutto se si considera la cattiva serata dei tiratori in maglia nero arancio. Troppi gli errori al tiro, evidenziati facilmente dal punteggio così basso. A pesare tantissimo è stata anche l’espulsione di Aliberti ad inizio del 3° quarto. Il pivot foggiano, già sanzionato con un fallo tecnico, ha subìto un antisportivo ed è finito anzitempo sotto la doccia. Per cui i momenti topici del match hanno visto gli ospiti privi di un elemento importante nella lotta sotto i tabelloni e, inevitabilmente, hanno pagato dazio. Come detto la Diamond è stata quasi sempre avanti ed ha chiuso i primi tre parziali a proprio vantaggio. Poi, la beffa nel finale. Sicuramente la sconfitta, dura da digerire, servirà per comprendere quanto sia ostico il campionato di serie D e quanto sia importante mantenere sempre alta la concentrazione. Comunque il campionato è lungo e i ragazzi della Diamond avranno tutto il tempo per rifarsi. A cominciare sin da domenica prossima quando al Pala Russo sarà di scena l’altra squadra di Bari, l’Angiulli.

Juve Trani – Diamond Foggia  54 – 53  (13-17; 20-25; 38-41)

Juve Trani: A. Altieri; A. Banys 18; L. Delli Carri 9; C. Innocenti 1; D. Galantino 1; F. Galantino 17; A. Marinacci; R. Mavelli; E. Osuji 8; F. Vania.  Coach: F. Palieri.

Diamond Foggia: L. Di Tullio; G. Chiappinelli 5 (1/6 da 3; 0/2 da 2; 2/2 t.l.); C. Zagni n.e.; D. Zupkauskas 14 (0/3 da 3; 7/10); S. Gramazio n.e.; E. Padalino 5 (1/1 da 2; 3/4 t.l.); G. Aliberti (0/2 da 3); R. Ciccone 11 (2/5 da 3; 2/13 da 2; 1/1 t.l.); A. Ferramosca 7 (3/4 da 2; 1/2 t.l.); W. Alvisi 11 (1/3 da 3; 2/8 da 2; 4/6 t.l.). Coach: G. Bartolotta.

Arbitri: Desposati Innocente di Casamassima (Ba)  e Lanotte Giuseppe di Barletta (Bt).

Note: Spettatori 200 circa. Espulso Aliberti (3° q.)

I risultati della 2^ giornata del Campionato di Basket – Serie D – girone “A”
Cus Bari 84 : 69 Pavimaro Molfetta
Dai Optical Molfetta 83 : 88 Nuova Cestistica Barletta
New Juve Basket Trani 54 : 53 Diamond Foggia
Cus Foggia 67 : 87 Fortitudo Basket Trani
Ginnatica Angiulli Bari 84 : 76 Virtus Bitonto

La classifica del Campionato di Basket Serie “D” – girone “A” dopo la 2^ giornata:
№ Team Points
1 Fortitudo Basket Trani 4
2 Nuova Cestistica Barletta 4
3 Pavimaro Molfetta 2
4 Cus Bari 2
5 Dai Optical Molfetta 2
6 Diamond Foggia 2
7 New Juve Basket Trani 2
8 Ginnatica Angiulli Bari 2
9 Virtus Bitonto 0
10 Cus Foggia 0

ASD DIAMOND FOGGIA BASKET



Biografia Autore

Potrebbero interessarti