Foggia Calcio, Primavera2: Ternana-Foggia 2 a 2

Foggia Calcio, Primavera2: Ternana-Foggia 2 a 2


Un pareggio con tanti rimpianti per il Foggia Primavera. Nel match disputato al “Campitello” di Terni, i rossoneri impattano 2-2 contro la Ternana Unicusano padrona di casa: ai gol ospiti di De Cristofaro e Schena risponde la doppietta su rigore di Filipponi.

Mister Gaetano Pavone conferma il 4-3-3 visto in questo avvio di stagione, con Sarri ancora una volta tra i pali, Cascione, Pertosa, Betti e Caruso a comporre il pacchetto difensivo. Torna dal 1′ Vallario, rientrato dalla squalifica, affiancato da De Cristofaro ed Amabile in linea mediana; tridente offensivo confermato in blocco, ci sono Cavallini ed Antonelli a sostegno di Sorgente. Ottima partenza del Foggia, che dopo 9′ passa in vantaggio: bella azione personale sulla sinistra di De Cristofaro, che si accentra e batte Vitali calciando sul palo lontano. Al 19′ Cavallini sfiora il raddoppio calciando bene una punizione dal limite, con la sfera che termina però alta. Minuto 28, i padroni di casa restano in inferiorità numerica, con Buono che rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in dieci. L’ultima opportunità del primo tempo è ancora ad appannaggio dei rossoneri, ma Vitali al 32′ salva tutto su Cavallini. Si va all’intervallo sullo 0-1.

Botta e risposta in avvio di ripresa, al tentativo ospite di Antonelli, fermato da Vitali, replica Nesta, con Sarri che è bravo a gestire il pericolo. Al 61′ la gara si riapre, gli umbri guadagnano un penalty: dal dischetto va Filipponi, che spiazza Sarri e fa 1-1. Il Foggia reagisce in modo veemente, al 69′ De Cristofaro prova a beffare Vitali con un pallonetto dalla distanza, ma l’estremo difensore rossoverde riesce a deviare in corner. Tre giri di lancette più tardi tocca a Cavallini mettere in difficoltà Vitali, che riesce nel miracolo deviando il tiro dell’esterno rossonero. Minuto 77, i ragazzi di mister Pavone tornano in vantaggio, con Schena che approfitta di una respinta corta di Vitali ed insacca l’1-2. Sul ribaltamento di fronte, tocco di mani di Pertosa in area, il direttore di gara ravvisa la volontarietà ed assegna il penalty alla Ternana; è ancora Filipponi ad occuparsi della trasformazione, siglando il 2-2. Nel finale, anche gli ospiti restano in dieci, con De Cristofaro che rimedia il secondo cartellino giallo e rientra anzitempo negli spogliatoi. Non accade più nulla, al triplice fischio è 2-2: con qualche rimpianto, il Foggia conquista soltanto un pari e sale a quota 10 in graduatoria, occupando ora la terza piazza del girone B.

TABELLINO

TERNANA UNICUSANO: Vitali, Pinsaglia, Trovato, Buono, Mazzarani, Tinti, Nesta, Mennini, Gargano, Filipponi, Coia (dal 46′ Sicari). A disp.: Luciani, Testa, Amato, Conti, Mignone, De Nicola, Locci, Barbetta, Ortolani, Antonelli, Nardi. All.: Mariani.

FOGGIA: Sarri, Cascione, Caruso, Vallario, Pertosa, Betti, Antonelli, Amabile (dal 62′ Amatulli), Sorgente (dal 62′ Schena), De Cristofaro, Cavallini (dal 74′ Lauriola). A disp.: Lanzetta, Rubino, Cantavenera, Sarcinelli, Francioso, De Filippo, Visani, Sprecacè. All.: Pavone.

Arbitro: sig. Vincenzo Fiorini di Frosinone. Assistenti arbitrali: Notarangelo di Cassino ed Assante di Frosinone.

MARCATORI: 9′ De Cristofaro (F), 61′ rig. ed 80′ rig. Filipponi (T), 77′ Schena (F).

AMMONITI: Pinsaglia, Trovato (T); Caruso, Schena (F).

NOTE: Espulsi al 28′ Buono (T) ed all’85’ De Cristofaro (F) per doppia ammonizione.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Potrebbero interessarti