L’Asd Trofeo Shalom premia mister Simone Inzaghi

L’Asd Trofeo Shalom premia mister Simone Inzaghi


 

Cogliendo l’occasione del prossimo incontro di Serie A tra Benevento e Lazio, l’Asd Trofeo Shalom premierà sabato pomeriggio l’allenatore della compagine capitolina, mister Simone Inzaghi, con una targa in ricordo delle sue tre vittorie nel trofeo Shalom e che testimonia la stima ed il riconoscimento che l’intero staff dell’associazione nutre per il tecnico biancoceleste.

Mister Inzaghi ha partecipato, nei primi anni della sua carriera da allenatore, per tre volte al TROFEO SHALOM “Tabacchi Collarile Cup”, vincendo consecutivamente negli anni 2011, 2012 e 2013 l’ambito Trofeo con la formazione Under 17.

Nella stagione 2013/2014 passò ad allenare la Primavera ottenendo subito la conquista della Coppa Italia di categoria e ripetendosi anche l’anno successivo nella stagione 2014/2015. Sempre nel 2014/2015 si aggiudicò con i suoi ragazzi della Primavera la Supercoppa Italiana.

Passò poi ad allenare la Prima Squadra ottenendo degli ottimi piazzamenti nella massima serie fino al conseguimento della Supercoppa italiana battendo in Finale, all’“Olimpico”, la Juventus di Mister Allegri con una rete nel finale di Murgia che aveva partecipato in passato al Trofeo Shalom.

Sarà premiato anche uno dei preparatori atletici della Lazio, Fabio Ripert, che faceva parte dello staff laziale negli anni dei tre trionfi allo Shalom.

Da non dimenticare che in quegli anni, e precisamente nel 2011, aveva preso parte al torneo anche Lombardi, attualmente giocatore del Benevento Calcio, che venne premiato come uno dei talenti più interessanti del torneo.

Shalom fucina di grandi talenti? Potremmo, a questo punto, dire anche fucina di grandi allenatori. A consegnare il riconoscimento a mister Inzaghi sarà una delegazione dello Staff del Trofeo “Shalom” capitanata dal presidente Nunzio Raffio.

Ufficio Stampa Asd Trofeo Shalom



Biografia Autore

Potrebbero interessarti